Ginnastica in Festa, sabato 29 giugno gran finale

Carlotta Ferlito, star di “Vite parallele”, il reality show di Mtv. 2' di lettura 28/06/2013 - Si chiude sabato 29 giugno la kermesse di “Ginnastica in festa” alla fiera di Campanara. Anche quest'anno un clamoroso successo, e in previsione c'è un altro delirio: nella tarda mattinata del giorno conclusivo arriverà la ginnasta Carlotta Ferlito, star di “Vite parallele”, il reality show di Mtv.

Gli organizzatori, bravissimi, l'hanno pescata a Riccione, dove sta trascorrendo le vacanze per darla in pasto ai piccoli ginnasti che sono già impazziti venerdì per l'arrivo dell'olimpionico Igor Cassina al quale è servita quasi un'ora per arrivare dall'ingresso della fiera all'agorà del padiglione C, dove lo aspettavano sul palco. Cassina, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene 2004, gode ancora di una grande popolarità e ha faticato, anche per la sua gentilezza, a liberarsi dall'abbraccio dei piccoli ginnasti che chiedevano una foto insieme a uno dei loro idoli.

“E' una delle cose più belle che mi capita da quando ho avuto la fortuna di ottenere il risultato che mi ha reso celebre. A me non costa nulla fermarmi a parlare con i più piccoli: so che per loro rappresento un esempio di ciò che vogliono raggiungere. Anche io avevo i miei modelli quand'ero bambino e mi avrebbe reso felice parlarci”.

Ai ginnasti in erba ha raccomandato soprattutto di avere “determinazione”. Svelando che gli inizi per lui sono stati quasi proibitivi: “Non avevo la predisposizione per la ginnastica: ero troppo alto rispetto alla media, non ero sciolto per niente e anche piuttosto gracile. Ma non ho mai mollato e a 16 c'è stata la svolta: sono stato il primo junior a vincere un titolo in una gara contro i senjor e ho capito che era successo qualcosa”.

Oggi Cassina, che ha smesso nel 2011, conduce una vita molto tranquilla: la mattina lavora nel mobilificio di famiglia, il pomeriggio allena i bambini del Pro Carate Brianza: “Non ho figli, quindi a loro do molto. Sono single, scrivetelo, così magari trovo l'amore della mia vita” sorride.

Sabato, dunque, gran finale di questa quarta edizione: alle 14,30 l'Aido premierà Antonella Zaccarelli per il suo lavoro. In serata, alle 18, il tradizionale Gran Gala nel padiglione D, al termine del quale sarà consegnato il Trofeo intitolato all'indimenticabile e indimenticata Elisabetta Mastrostefano. La manifestazione è stata impreziosita dalla mostra filatelica dedicata al mondo della ginnastica e curata nei minimi particolari dal Circolo Numismatico Pesarese, nella persona del presidente Giorgio Baccheschi. Mostra dedicata al compianto Cesare Ravaldi, che l'aveva curata fino al 2012 e che ci ha lasciato prematuramente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2013 alle 11:42 sul giornale del 29 giugno 2013 - 3016 letture

In questo articolo si parla di sport, ginnastica, ginnastica in festa, carlotta ferlito, reality show, vite parallele, mtv, star

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/OPZ