Calcio: intervista post partita al giocatore del Gabicce Gradara Mirko Palazzi

giocatore Mirko Palazzi del Gabicce Gradara calcio 1' di lettura 16/04/2013 - Archiviato lo 0 a 0 contro la Maior, la compagine di mister Cangini torna a vincere e riagguanta il primato in classifica. 57 i punti dei rossoblù fino ad oggi conquistati, seguiti dall’Usav Pesaro a quota 56 e dal Miciulli Senigallia, 51.

Fondamentali i 3 punti rimediati sabato sconfiggendo lo Junior C.C., al termine di un match molto sentito sul piano agonistico, come ci racconta il difensore Mirko Palazzi: “E' stata una partita molto nervosa. Diverse le ammonizioni e due espulsioni. Dopo il rigore sbagliato però non ci siamo arresi e abbiamo avuto almeno altre tre occasioni nitide per il gol, che poi è arrivato a 15 minuti dal termine ad opera di Ridolfi”.

Mancano quattro partite al termine di questo campionato vincere è d’obbligo. “Si, adesso non possiamo più fare passi falsi. E’ tutto nelle nostre mani e metteremo in campo quello che serve per rimanere in testa fino alla fine”.

E’ soddisfatto di questa stagione calcistica? “Sono molto soddisfatto perchè i numeri parlano chiaro: miglior difesa del girone (solo 14 gol subiti) e uno dei migliori attacchi (40 reti), frutto oltre che di ottimi giocatori, anche dell'impegno fondamentale del mister e della società”.

Questa settimana due impegni importanti per i rossoblù: mercoledì infatti si va in campo contro il Muccia di mister Gagliardi, a “D. Montenovo” di Camerano per la finale di Coppa Marche. Domenica appuntamento con il Pesaro calcio, presso lo stadio “G.Maggi” per la 14° di ritorno.


   

da ASD Gabicce Gradara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2013 alle 09:37 sul giornale del 17 aprile 2013 - 2284 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, calciatore, gabicce, giocatore, Gabicce Gradara calcio, asd gabicce gradara, mirko palazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/LQj







.