Basket: la Scavolini vince e rialza la testa

Scavolini banca marche - Oknoplast Bologna 2' di lettura 30/03/2013 - La Scavolini gioca col cuore e mette in cassaforte due punti importantissimi in chiave salvezza. Bologna abbandona il palas con una sonora sconfitta. Scavolini 101-Oknoplast 91.

Primi punti firmati da kinsey poi é Bologna a prendere in mano la partita riuscendo ad infilare 7 punti consecutivi prima della tripla di Mack. Ancora una tripla di Thomas riporta avanti la Vuelle. Si gioca su ritmi sostenuti, a metà quarto le squadre sono sul 10 pari. Alcuni errori della Scavolini consentono alla Oknoplast di avanzare di quattro punti, Mack ci mette una pezza mettendo la tripla del -1. Ad un minuto dal termine con Bologna avanti di 3, Markovski chiama il time out. Anche Amici marca il suo nome sul tabellino dei punti e riporta in parità la Vuelle. Il primo quarto si chiude 21 pari.

Amici chiude bene il primo periodo ed inizia magnificamente il secondo, ruba palla e costringe Bologna al fallo antisportivo, 2 su 2 dalla lunetta e possesso biancorosso. Crosariol sale in cattedra portando 5 punti consecutivi a Pesaro. Squadre che avanzano punto su punto, a metà quarto la Scavolini é avanti di 4 punti e Bechi chiama il primo time out per Bologna. Stipcevic tripla del +7. Primi punti anche per Daniele Cavaliero che porta il risultato sul 41-35. Kinsey dalla lunetta porta la Vuelle al massimo vantaggio +8. Scavolini che allunga con la tripla di Stipcevic, risponde Bologna e le squadre vanno al riposo sul 51-42.

Ottima rotazione di palla e Bryant schiaccia a canestro. La Scavolini inizia con caparbia questo terzo periodo e Barbour mette la bomba del +10. Alcune disattenzioni dei biancorossi permettono a Bologna di portarsi a -5. Ultimi due minuti e la Scavo é avanti di 9 poi Crosariol schiaccia a canestro per il 72-61. Mack continua il suo dominio dalla distanza mentre scorrono i secondi che chiudono il periodo col punteggio di 75-61.

Si apre con tre triple, due biancorosse ed una per Bologna, l'ultimo quarto. I 16 punti di vantaggio danno fiducia alla Scavolini che tiene bene il campo. A 5' dal termine la differenza punti resta invariata. Gli ultimi minuti di gioco sono solo formalità per una Vuelle che primeggia sul campo e nel risultato. Ad impensierire la Scavolini ci pensano gli arbitri che fischiano due tecnici, prima a Crosariol poi a Cavaliero. Sul finale Kinsey ruba palla ed in contropiede schiaccia a canestro portando la Vuelle in tripla cifra. L'ultimo canestro dell'incontro é per Bologna ma é una formalità, la Scavolini si aggiudica la partita con il risultato di 101-91.






Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2013 alle 21:28 sul giornale del 30 marzo 2013 - 1417 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, bologna, scavolini pesaro, rossano mazzoli, sport pesaro, oknoplast bologna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/Lf1





logoEV
logoEV


.