Seminudo e ubriaco si stende sui binari e aggredisce i poliziotti, arrestato 21enne

Binari 1' di lettura 22/02/2013 - Gli Agenti della Squadra Volanti della Questura di Pesaro e Urbino, nella serata di mercoledì 20 febbraio, hanno arrestato un cittadino marocchino 21enne, residente a Ravenna, senza fissa occupazione, per i reati di resistenza, violenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Dopo la segnalazione di alcuni passeggeri, una Volante è intervenuta presso la Stazione Ferroviaria, intorno alle 22, trovando il 21enne seminudo ed in evidente stato di ebbrezza alcolica che si aggirava nei pressi della linea ferrata, con il concreto pericolo di venire travolto.


Alla vista dei Poliziotti l’uomo, un cittadino marocchino già noto alle Forze dell’Ordine, in un primo momento ha iniziato ad insultarli pesantemente ed a minacciarli brandendo la cintura dei pantaloni, quindi ha reagito ai loro tentativi di allontanarlo per la sua sicurezza dai binari, colpendoli con calci e gomitate. Solo a fatica gli Agenti sono riusciti a bloccarlo e renderlo inoffensivo.

Una volta immobilizzato, lo straniero è stato tratto in arresto. Nella giornata di giovedì l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto dello straniero che, rimesso in libertà in attesa del processo, è stato munito di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Pesaro per il periodo di anni tre.






Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2013 alle 08:59 sul giornale del 23 febbraio 2013 - 1392 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, roberta baldini, stazione di pesaro, news pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/JPP