Dimissioni di Benedetto XVI, il successore potrebbe essere Angelo Bagnasco

Angelo Bagnasco 1' di lettura 11/02/2013 - Le dimissioni di un pontefice sono un caso rarissimo nella storia della Chiesa. Prima di Benedetto XVI l'episodio più celebre, perchè ricordato da Dante nella Divina Commedia, fu il "gran rifiuto" di papa Celestino V. Adesso si attende di conoscere il successore, potrebbe essere Angelo Bagnasco.

Dimessosi Papa Benedetto XVI, ora si parla del successore ed uno dei nomi più accreditati sembrerebbe essere quello del presidente della Cei e vicardinale a Genova Angelo Bagnasco che ha guidato la chiesa di Pesaro come Arcivescovo per 5 anni, dal 1998 al 2003.

In riferimento alle dimissioni del Pontefice, il Cardinale Bagnasco commenta: "E' una decisione che ci lascia con l'animo carico di dolore e di rincrescimento; ancora una volta Benedetto XVI ha offerto esempio di profonda libertà interiore".






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2013 alle 17:20 sul giornale del 12 febbraio 2013 - 2300 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, papa benedetto xvi, angelo bagnasco, rossano mazzoli, notizie pesaro, primo piano, chiesa pesaro, dimissioni papa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Jif





logoEV
logoEV


.