L'Adriatico come area marina particolarmente sensibile

san bartolo 1' di lettura 20/11/2012 - Il Consiglio regionale approva la mozione, presentata dal Consigliere dei Verdi Cardogna, per avviare le procedure di riconoscimento internazionale del mare Adriatico come area particolarmente sensibile

“Le prescrizioni connesse alla designazione di una PSSA (Area Marina Particolarmente Sensibile) costituiscono un “valore aggiunto” in termini ambientali e consentiranno di migliorare la salvaguardia degli ecosistemi in genere e delle aree protette del mare Adriatico come l’area del Conero, del San Bartolo, ecc.

L’iniziativa vede il coinvolgimento del segretariato dell’IAI (Iniziativa adriatico ionica) e rappresenta una occasione per avviare iniziative concertate su scala di bacino per la protezione del mare e delle coste.”

Soddisfazione quella espressa dal Consigliere dei Verdi in Regione, Adriano Cardogna, per l'approvazione, avvenuta martedì in Consiglio regionale della mozione, da lui presentata, che avvia le procedure per far designare l'area Adriatico-Ionica quale area (PSSA). Questo strumento giuridico internazionale consente di prevenire l’inquinamento dei mari, nel nostro caso dell’Adriatico e dello Ionio, attraverso l’adozione di particolari prescrizioni alla navigazione che consentono di elevare il livello di sicurezza riducendo la probabilità che si verifichino incidenti.

Si tratta di adottare strumenti per elevare il controllo del rischio in una determinata area marina. Questo strumento di protezione ambientale assume particolare importanza in mari caratterizzati da particolare vulnerabilità come quello Adriatico.

“Un passo importante – conclude Cardogna – che rientra nella serie di strategie che vedono nella tutela del mare Adriatico una delle azioni prioritarie nella realizzazione della Macroregione Adriatico – ionica".


da Giuseppe Canducci
Resp. Gruppo Assembleare Regionale Verdi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2012 alle 18:56 sul giornale del 21 novembre 2012 - 877 letture

In questo articolo si parla di verdi, ambiente, attualità, adriatico, parco naturale san bartolo, verdi marche, Giuseppe Canducci, 'a, salute adriatico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GgZ