A Pesaro si continua a costruire, meno spazi verdi e più strutture dimenticate

Strutture dimenticate a Pesaro 1' di lettura 05/11/2012 - Riportiamo la lettera di una nostra lettrice. "Gentile redazione, vorrei analizzare la tematica che riguarda lo stato d'abbandono di certi immobili nella città. Non riesco a capire perchè a Pesaro si continui a costruire strutture nuove rovinando spazi verdi fuori dal centro quando dentro la città ci sono mille strutture lasciate marcire".

Mi è stato detto che gli immobili sono dei privati... bene... allora mi chiedo per quale motivo il comune non abbia la possiblità di interagire con i proprietari per spronarli a gestire la cosa nel migliore dei modi? In città abbiamo degli immobili che marciscono quando invece potrebbero essere ristrutturati e potrebbero migliorare la città e diventare nuove strutture pubbliche o private invece che restare li decadenti e covo per tossici, topi e zingari! Quando in una città l'amministrazione decide di far passare l'autostrada in mezzo a un terreno privato lo stato non ci pensa due volte a espropriare il terreno ai proprietari quando non raggiungono un accordo!!

Quando giro per la mia città non vedo altro che zone trascurate e lasciate in rovina... Volete un po' di spunti? Che ne dite della struttura sulla nazionale davanti al bivio per andare in Baia Flaminia? Il capannone sotto il ponte dei Cappuccini? Vogliamo parlare dello stabile vicino alla Scuola Alberghiero? Per non parlare del vecchio manicomio che potrebbe essere un meraviglioso centro sanitario pubblico che farebbe risparmiare soldi al comune invece di stare in affitto ai privati.

Vorrei tanto poter mettere questo argomento in discussione con tutti i cittadini. Cosa ne pensate?


da Anna Gennari
Dirigente Scolastico Polo Scolastico 3 di Fano





Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2012 alle 00:04 sul giornale del 06 novembre 2012 - 1654 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, notizie pesaro, pesaro news, primo piano, Anna Gennari, degrado pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FFV





logoEV
logoEV