Forza Nuova: case popolari prima agli italiani

case popolari 1' di lettura 31/10/2012 - Nella giornata di ieri il comune di Pesaro, nella fattispecie l’ufficio alle politiche sociali ha pubblicato la graduatoria provvisoria degli ammessi alla assegnazione di alloggi di edilizia popolare. Esaminando la lista circa 500 nominativi, ci siamo soffermati nei primi 200 ammessi e abbiamo constatato che 1 su 3 è extracomunitario.

"Case popolari prima agli italiani – esordisce Marco Consalvo responsabile provinciale di Forza Nuova - solo noi difendiamo i diritti degli italiani visto che chi li dovrebbe amministrare manifesta interesse per i diritti dei propri cittadini solo quando c'è da fare promesse elettorali. -continua Consalvo- E' doveroso far sentire la nostra voce visto il dato sproporzionato che abbiamo riscontrato, in comune nessuno pensa alle famiglie pesaresi bisognose e in difficoltà vista la grave crisi che ci troviamo ad affrontare. Non è accettabile che gli immigrati prevalgano sui nostri connazionali, è necessario introdurre un nuovo principio teorico che si rifletta nella legislazione: preferenza nazionale. Non è razzismo.- conclude Consalvo- come alcuni vogliono far pensare in maniera demagogica, bensì è una scelta dettata dal legame alla nostra Patria, alle nostre tradizioni ed ai nostri abitanti, che sono quotidianamente dimenticati e lasciati soli, anzi ci stupiamo del fatto che ci siano persone che si preoccupano prima degli ultimi arrivati che dei propri fratelli."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2012 alle 09:04 sul giornale del 02 novembre 2012 - 2335 letture

In questo articolo si parla di attualità, forza nuova, pesaro, Comune di Pesaro, pesaro urbino, case popolari, forza nuova pesaro urbino, davide ditommaso, news pesaro, politiche sociali pesaro, case popolari pesaro, extracomunitari pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Fyf





logoEV