Tenta rapina in una tabaccheria, arrestato alla fermata del bus

Polizia di Stato generico 1' di lettura 19/08/2012 - Gli Agenti della Sezione Volanti della Questura di Pesaro e Urbino, venerdì 17 agosto, hanno arrestato un 30enne italiano, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di rapina aggravata.

Il predetto, in prossimità dell’orario di chiusura serale, era entrato nella tabaccheria Fronza in zona porto a Pesaro ed impugnando una pistola, ha intimato al titolare di consegnargli l’incasso, spintonandolo e facendolo cadere a terra, procurandogli delle contusioni. Probabilmente in considerazione del fatto che la sua vittima, spaventata e dolorante per la caduta, tardava a consegnargli il denaro e temendo di venir sorpreso dall’arrivo di qualche passante attratto dalla confusione, è fuggito, allontanandosi in sella ad una bicicletta, senza prelevare nulla. Il tempestivo intervento di una Volante, giunta sul posto a seguito della segnalazione effettuata al 113 dal titolare, ha consentito di rintracciare il rapinatore, che nel frattempo, liberatosi dell’arma, della bicicletta e degli abiti che indossava durante il colpo, stava attendendo con aria indifferente l’autobus ad una fermata non troppo distante.

L’uomo, che non ha opposta resistenza agli Agenti, è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Determinati per il rintraccio e l'identificazione del malvivente le indicazioni fornite ai Poliziotti da alcuni testimoni.






Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2012 alle 00:26 sul giornale del 20 agosto 2012 - 1498 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, pesaro, vivere pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, cronaca pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CVL





logoEV