Quick Rossini conquista la città di Pesaro, la lirica scende per le strade

Quick Rossini InquadrAscolta 2' di lettura 09/08/2012 - Pesaro riscopre Rossini, dove meno se lo aspetta. Da diversi giorni i pesaresi e i tanti turisti che in questo periodo affollano la città sembrano avere una ritrovata passione per la musica classica e in particolare per Gioacchino Rossini. Da un lato sta prendendo piede la “febbre del Rof”, previsto per il prossimo 10 agosto, ma la vera novità dell’estate 2012 è Quick Rossini.

Lo scorso Primo agosto infatti, Pesaro si è ritrovata di fronte ad una amichevole invasione cittadina di note, musica e divertimento. Una serie di adesivi sono comparsi in alcuni punti nevralgici della città con la scritta “Quick Rossini” “InquadrAscolta”. Al centro degli adesivi c’è un QrCode, un codice a barre bidimensionale leggibile attraverso il proprio telefono cellulare di ultima generazione.

Che cosa si nasconde dietro il QrCode? Gioacchino Rossini.
I tanti pesaresi che in questi giorni hanno notato lo strano adesivo e che hanno “cliccato” sul codice, si sono trovati inaspettatamente ad ascoltare un brano di Gioacchino Rossini. La Gazza Ladra, Cenerentola, Guglielmo Tell, il Turco in Italia e molti altri brani del noto compositore pesarese. Ascoltare Rossini alla Palla di Pomodoro o ai Giardini del Parco Miralfiore, un’esperienza per alcuni nuova e sicuramente piacevole.

Regalare brevi momenti di Rossini, in un contesto territoriale diverso dal solito teatro o evento culturale, in occasione del 220° anniversario della nascita del compositore pesarese. L’obiettivo, evidentemente raggiunto, è quello di far riscoprire Rossini ai suoi concittadini, tutto ad un passo dall’inizio del Rossini Opera Festival e dunque in un momento di particolare sensibilità di tutta la città nei confronti del compositore.

Duemilacinquecento sticker, facilmente rimovibili, con dieci diversi estratti musicali celebri di Rossini, posizionati strategicamente nei punti nevralgici della città e a portata di click. Ma non solo, gli adesivi sono stati regalati anche ad alcuni negozi ed attività del centro storico, per essere poi ridistribuiti alla città.

Quick Rossini è un’operazione di “guerrilla marketing” ideata e realizzata interamente dall’agenzia di Comunicazione Creativa Tangherlini di Ancona che in pochi mesi ha realizzato e progettato gli adesivi con il solo ed unico scopo di coinvolgere i pesaresi in questa simpatica iniziativa. Un effetto straniante, un modo e un momento per ascoltare la musica di Gioacchino Rossini. Un’idea divertente e semplice capace di regalare qualche minuto di buona musica a Pesaro, ai pesaresi e a tutti i turisti.

Info:
www.facebook.com/QuickRossini
http://youtu.be/njASQCGWhMA








Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2012 alle 17:05 sul giornale del 10 agosto 2012 - 1677 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, gioacchino rossini, rossano mazzoli, qr code, tangherlini, qr code rossini, quick rossini, inquadrascolta, adesivi rossini, adesivi qrcode

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CGi





logoEV