Caschetti ai piccoli ciclisti, promozione in favore della sicurezza stradale

Biciclette in strada 2' di lettura 08/08/2012 - Nella città di Pesaro la bicicletta costituisce da sempre il mezzo di trasporto per eccellenza per grandi e piccini. L’uso della bici, già molto diffuso, negli ultimi anni ha registrato un notevole incremento grazie anche alla realizzazione di nuove piste ciclabili.

Purtroppo il livello di educazione stradale degli utenti della strada risulta ancora deficitario, come testimoniato dai numerosi incidenti, anche mortali, che si sono verificati nell’ultimo periodo. Infatti l’incidente non avviene mai per fatalità ma è sempre conseguenza di un comportamento troppo spesso incurante del Codice della Strada.

Per quanto riguarda i ciclisti, molti incidenti sono collegati a comportamenti imprudenti ed irrispettosi del Codice della Strada, come attraversare le strisce le strisce pedonali senza smontare, percorrere le strade in senso vietato o utilizzare i marciapiedi come piste ciclabili. Inoltre atteggiamenti meno pericolosi ma comunque scorretti, come parcheggiare le bici dove capita ostruendo il passaggio sui marciapiedi sia ai pedoni che alle carrozzelle dei portatori di handicap, arrecano notevoli disagi al resto dei cittadini.

Anche quest’anno il Questore di Pesaro e Urbino dr. Italo D’Angelo ha ritenuto opportuno avviare una campagna di prevenzione e sensibilizzazione denominata “Bici Sicure”. Il progetto, iniziato lo scorso primo agosto e che proseguirà per tutto il mese, prevede la programmazione di controlli da parte della Polizia di Stato e della Polizia Municipale di Pesaro, che interesseranno le principali vie del centro storico e del lungomare, in questa stagione particolarmente frequentate per la presenza di numerosi turisti.In una prima fase, che perdurerà sino a 12 agosto, gli Agenti attueranno un’opera di sensibilizzazione richiamando i ciclisti all’osservanza delle norme della circolazione ed evidenziando loro l’importanza di indossare l’apposito caschetto, anche se non obbligatorio, al fine di evitare gravi traumi cranici in caso di caduta.

Allo scopo di fare promozione in favore della sicurezza stradale, la Polizia di Stato, in data 09 agosto 2012, alle ore 10.30, in questo Piazzale della Libertà, donerà dei caschetti ai ragazzi dell’Associazione Azobè Onlus di Pesaro (che si occupa attivamente della realizzazione di programmi di sostegno educativi, didattici e familiari rivolti ai minori) ed a tutti i piccoli ciclisti presenti. L’iniziativa è stata realizzata grazie al supporto della Confartigianato di Pesaro e Urbino e della ditta VeloMarche di Sant’Angelo in Lizzola che hanno fornito i caschetti e del pittore pesarese Luca Sguanci, che con grande disponibilità ed estro artistico ha curato gratuitamente le grafiche del materiale informativo che verrà distribuito.


   

da Questura di Pesaro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2012 alle 21:34 sul giornale del 09 agosto 2012 - 1560 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro storico, fermo, sicurezza stradale, questura di pesaro, vigili, piste ciclabili pesaro, controlli stradali pesaro, bici pesaro, news pesaro, biciclette in strada, bici sicure, incidenti in bicicletta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/CEI





logoEV
logoEV


.