Presentato a Baia Flaminia 'Il giardino delle sabbie e delle dune'

Il giardino delle sabbie e delle dune 1' di lettura 03/08/2012 - Giovedì 2 agosto, alle ore 19, a Baia Flaminia (Rosa dei Venti) si è tenuta la presentazione de “Il giardino delle sabbie e delle dune”.

La zona oggetto di intervento si estende dalla riva sinistra del fiume Foglia (compresa), ha come limiti le strade di via Parigi e via Varsavia, verso il mare, il mare. La progettazione riqualificativa va a occupare il triangolo di spiaggia libera a ridosso dell'argine del Foglia - tra l'altro area protetta dai vincoli PPAR (piano paesistico ambientale regionale) -, non coinvolge le spiagge occupate dalla balneazione e va a riprendere nell'ex campo di Marte, le sue preziose dune appena ri-formate, fino alle rive ciottolose del San Bartolo, parco e monte.

A quest'area si riconosce anche un grande patrimonio scientifico costituito da una flora, piante delle sabbie, rara e localizzata: ruchetta di mare, finocchio marino, papavero delle sabbie... che, oltre ad avere aspetti straordinari durante le fioriture primaverili, come il fiore del deserto, ha il grande pregio, anche economicamente rilevante di salvare preziosa sabbia, con le sue piante delle dune, altrimenti spazzata via dall'arenile e persa durante i forti venti invernali di bora e di tramontana.






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2012 alle 15:58 sul giornale del 04 agosto 2012 - 1208 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, baia flaminia, rossano mazzoli, notizie pesaro, Il giardino delle sabbie e delle dune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/CsB





logoEV
logoEV


.