Evasione, scoperti nei primi sei mesi dell'anno 5 milioni di euro sottratti al fisco

Guardia di finanza 1' di lettura 29/06/2012 - La Guardia di Finanza di Pesaro ha intensificato i controlli anti evasione fiscale nei confronti dei professionisti.

Nel primo semestre sono state eseguite 24 verifiche fiscali, individuando 2 milioni di euro di redditi sottratti all’imposizione fiscale e 3 milioni di Irap nascosti al Fisco.

I casi più eclatanti riguardano 2 evasori totali: un centro fisioterapico che, pur avendo tenuto regolarmente la propria contabilità, non ha presentato, dal 2007 al 2009, le dichiarazioni dei redditi, sottraendo al fisco 700 mila euro di ricavi, e un consulente del lavoro che, dal 2007 al 2010, non ha presentato le dichiarazioni dei redditi, nascondendo 500mila euro di ricavi.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2012 alle 19:05 sul giornale del 30 giugno 2012 - 1008 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, evasione fiscale, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/A1p





logoEV
logoEV
logoEV


.