World Ducati Week: in 65mila a Misano, Rossi 'Che fascino la Ducati'

World Ducati Week 2' di lettura 24/06/2012 - Si è conclusa la settima edizione del World Ducati Week, in 65mila hanno preso d'assalto il circuito di Misano durante i quattro giorni di kermesse. Tra i personaggi più attesi il pilota della MotoGp Valentino Rossi.

Numeri da record per il WDW 2012 che ha visto la partecipazione di appassionati giunti a Misano da tutti cinque i continenti e provenienti da 52 nazioni del mondo. Il 70% delle presenze è sicuramente italiano, ma il restante 30% arrivano dagli USA, Europa, Australia, Russia, India, ma anche da Brasile, Cina, Malesia, o addirittura Gabon, Islanda o Nepal, a confermare il potere e l'appeal del marchio Ducati nel mondo.

Il popolo Ducati ha potuto dedicarsi alle tantissime attività previste dal programma, ma due sono stati gli eventi che hanno caratterizzato la manifestazione, il "Diavel Drag Race by Tudor" ed il concerto esclusivo in Piazzale Roma a Riccione. La gara di accellerazione ha visto i piloti Ducati sfidarsi in sella alle potentissime Ducati DIAVEL Carbon. Troy Bayliss ha vinto la sfida, staccando al photo-finish un Valentino Rossi che ha comunque mandato in delirio il pubblico presente, seguito a sua volta da Hayden e Checa. La serata di sabato è trascorsa all'insegna della musica e sul palco di Riccione è salita la "Ducati All Stars" band. Un vero e proprio gruppo rock, formato da rockstar di fama internazionale, accomunate dalla passione Ducati. Nomi del calibro di Steve Jones (Sex Pistols) Duff Mckagan (Guns N' Roses) Franky Perez (Pusher Jones) Steve Stevens (Billy Idol band), Billy Morrison (The Cult) Isaac Carpenter (Loaded).

Valentino Rossi sulla gara persa contro Bayliss dichiara: "È la prima volta che partecipo e sarebbe stato bello esordire con una vittoria... Va bene lo stesso". Felice e commosso dal clima Ducati prosegue: "È davvero incredibile come chi compri una Ducati non lo faccia solo per una scelta tecnica, dietro c’è una filosofia, quasi una religione. Mi dispiacerebbe lasciare questa famiglia, sarebbe bello continuare e riuscire a fare andare forte la Desmosedici, anche perché fra italiani si sta meglio". Con queste buone premesse speriamo che Vale possa essere di nuovo presente al prossimo WDW nel 2014.








Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2012 alle 18:50 sul giornale del 25 giugno 2012 - 1642 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, pesaro, moto, eventi, vivere pesaro, riccione, ducati, rossano mazzoli, motogp, misano, world ducati week

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/AM3





logoEV
logoEV
logoEV


.