Terremoto, Cgil Cisl e Uil rinviano la manifestazione nazionale del 2 Giugno

Cgil 1' di lettura 30/05/2012 - In segno di lutto per le vittime del terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna e di solidarietà per le popolazioni coinvolte dal grave sisma, Cgil Cisl e Uil hanno deciso di rinviare la manifestazione nazionale di sabato 2 Giugno a Roma a data da destinarsi. Annullate di conseguenza le adesioni e i pullman di Cgil Cisl e Uil di Pesaro.

Il sindacato, per la prima volta, aveva deciso di festeggiare la Festa della Repubblica, in piazza, con i lavoratori, per chiedere al Governo di cambiare “Il fisco per il lavoro, la crescita e il welfare” e mettere così al centro dell’importante ricorrenza il tema del lavoro.

Annullate di conseguenza le adesioni e i pullman che Cgil Cisl e Uil di Pesaro avevano messo a disposizione per partecipare alla manifestazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2012 alle 16:21 sul giornale del 31 maggio 2012 - 1017 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, roma, manifestazione, cgil pesaro, cgil pesaro e urbino, repubblicata, manifestazione nazionale cgil, pullman pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zJX