'Io non tremo' bilancio conclusivo: un grande successo

Inaugurazione “Io non tremo”, la manifestazione promossa dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di PU, dedicata alla prevenzione sismica 22/05/2012 - Chiude con un bilancio molto positivo “Io non tremo”, la manifestazione promossa dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di PU, dedicata alla prevenzione sismica. La soddisfazione del Presidente Corrado Giommi che sottolinea come il terremoto di domenica confermi l’importanza di intervenire prima dei disastri.

“Sono molto soddisfatto. Abbiamo avuto un ottimo riscontro di critica e di pubblico, soprattutto da parte delle scuole. Gli studenti si sono dimostrati entusiasti. Gli insegnanti ci hanno chiesto di non disperdere il patrimonio di informazioni, tabelle e filmati esposti. Tanto è vero che stiamo pensando di dare un seguito al lavoro svolto”.

Non nasconde la sua grande soddisfazione il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di PU, Corrado Giommi nel trarre un bilancio della manifestazione “Io non tremo” che si conclude mercoledì 23 maggio, dopo 18 giorni che hanno visto Pesaro protagonista del dibattito sulla prevenzione antisismica. Convegni, incontri, mostre: un grande evento di livello nazionale.

“La prevenzione – continua Giommi - interessa tutti; promuovere e sensibilizzare l’opinione pubblica verso questa tematica fondamentale è centrale. Per il Presidente degli ingegneri pesaresi una drammatica conferma è venuta proprio poche ore dopo la tavola rotonda di sabato dove erano intervenuti, tra gli altri, il responsabile della Protezione civile, Franco Gabrielli e il nostro Presidente nazionale, Armando Zambrano.

“Il sisma che ha colpito le popolazioni dell’Emilia Romagna, in particolare del ferrarese, ci mostra come investire sulla prevenzione non è uno spreco di risorse, ma anzi impedisce il verificarsi di fatti luttuosi che costano in modo incommensurabile, sia in termini di vite umane, sia per i danni immensi al grande patrimonio storico e architettonico di cui è ricco il nostro Paese. Quanti monumenti sono andati distrutti o danneggiati domenica mattina e quanti soldi ci vorranno per ripararli?”.

Insomma bisogna agire prima che accadono certe tragedie.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2012 alle 16:16 sul giornale del 23 maggio 2012 - 1166 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, inaugurazione, manifestazione, prevenzione sismica, segni e suoni, io non tremo, ordine degli ingegneri della provincia di pesaro e urbino, Corrado Giommi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zop