Un’economia a misura d’uomo, idee e proposte da Sinistra Ecologia Libertà

sel 1' di lettura 13/05/2012 - La città di Pesaro e la sua Provincia, con la loro varietà e ricchezza di attività produttive, prodotti artigianali, gastronomici e della terra, tesori culturali e bellezze naturalistiche rientrano all’interno di un territorio adatto ad avviare un processo di sviluppo economico a misura d’uomo.

E’ un concetto che unirebbe alla concentrazione territoriale e alla specializzazione, la promozione e la riproduzione delle competenze, la diffusione della conoscenza, lo sviluppo di attività sussidiarie, la formazione di un mercato del lavoro specializzato, lo sviluppo di industrie complementari. Un simile processo di rivitalizzazione non può essere imposto da qualcuno, deve nascere dalla mobilitazione delle persone che vivono, lavorano e studiano in quest’area.

Il compito della politica deve essere quello di favorire questa mobilitazione e indirizzarla verso esiti concreti. Fatta questa doverosa osservazione e alla luce di un’attuale crisi economica che si rivela sempre più drammatica, il circolo pesarese di SEL ha pensato di elaborare un piano di proposte per lo sviluppo economico del nostro territorio, un progetto che il nostro partito intende portare avanti a livello locale.

Trovi il programma economico nel file pdf in allegato.



...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2012 alle 11:10 sul giornale del 14 maggio 2012 - 954 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, vivere pesaro, Sinistra Ecologia Libertà, notizie pesaro, economia pesaro, sinistra ecologia libertà pesaro, sel - sinistra ecologia e libertà, sinistra ecologica libertà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yYZ





logoEV