Chiudono i negozi, al loro posto solo banche

Negozio sfitto a Pesaro 09/05/2012 - Negli ultimi anni stiamo assistendo alla chiusura di numerosi esercizi commerciali, causa la crisi o errati investimenti ci troviamo di fronte al proliferare di negozi vuoti. Il fatto è che spesso sono proprio coloro che potrebbero salvare le attività a prenderne il posto.

Ed è così che assistiamo passivamente alla chiusura di attività anche storiche, tanti tasselli del mosaico Pesaro che si perdono col passare del tempo. In questo quadro a tinte fosche non vediamo svilupparsi nuove realtà capaci di aprire uno scorcio di ottimismo sul futuro. Agli imprenditori serve ossigeno per continuare a creare e sperare, una boccata d'aria che si chiama finanziamento e che solo le banche possono concedere.

Ma si sà, la crisi è forte e colpisce tutti i settori, anche quelli del credito. Allora ci si chiede, se è vero che anche gli istituti di credito non navigano in buone acque, come del resto tutto il paese, perchè quando vediamo un negozio sfitto o vuoto poco dopo si trasforma in filiale di una banca? L'ultimo esempio lo troviamo in zona Loreto, dove al posto dell'ex videoteca Videomania, campeggia un bel cartello che annuncia la prossima apertura dell'ennesimo istituto di credito.






Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2012 alle 23:22 sul giornale del 11 maggio 2012 - 1387 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, economia pesaro, negozi pesaro, banche pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yRe