Il casellino di Santa Veneranda verrà realizzato a valle

secondo casello A14 Pesaro Santa Veneranda 08/05/2012 - Il consiglio comunale di Pesaro, protratto fino alle 2 di notte, ha votato la realizzazione del "casellino" monodirezionale nel lato a valle di Santa Veneranda.

Di rientro dall'incontro di Roma con Società Autostrade e Anas, il sindaco di Pesaro e il consiglio comunale hanno votato a favore della realizzazione del casellino a valle, che predeve anche la realizzazione, da parte di società Autostrade, della circonvallazione di Muraglia.

Come già concordate con l’Anas, verranno mantenute anche le altre opere, ossia, la bretella Gamba-Pica, la circonvallazione di Santa Veneranda, il raddoppio dell’Interquartieri, il raddoppio del collegamento sull’Urbinate tra l’allaccio della nuova bretella e il casello di Campanara. Nessun accordo per il raddoppio della Montelabbatese e la nuovissima Montelabbatese.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2012 alle 14:41 sul giornale del 09 maggio 2012 - 1799 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, a14, santa veneranda, vivere pesaro, secondo casello, rossano mazzoli, notizie pesaro, casellino pesaro, casello pesaro, casello a valle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yLJ





logoEV