Basket: a Varese la Scavolini si aggiudica l'anticipo

Scavolini Siviglia Pesaro Jumaine Jones 3' di lettura 14/04/2012 - In casa di Varese la Scavolini Siviglia si aggiudica l'anticipo della dodicesima giornata. Partita decisa nei minuti finali grazie ai tiri pesanti della Vuelle. Risultato finale, 63-67.

1° Quarto. Ottimo avvio di Pesaro trascinata da Lydeka e White (0-7 dopo 4'). La reazione di Varese non si fa attendere: Kangur da sotto, Rannikko dall'arco impatta, Goss sorpassa in contropiede (9-7). Jones dal "post alto" ma Diawara punisce in "backdoor" e tiene avanti Varese. 7 palle perse di Pesaro. Goss imprendibile allunga (17-9 a 3' dal termine). In campo Cavaliero, Flamini ed Urbutis. Hickman segna ed inventa per Urbutis (20-14).

2° Quarto. Dalmonte propone il quintetto "piccolo" con Flamini e Jones sotto canestro. Fajardo subito a segno seguito da due triple consecutive di Stipcevic (28-16). Hackett attacca bene la "zona" di Varese. La Cimberio spende molti falli per arginare i pesaresi. Ottima circolazione di palla della Vuelle che permette ad Hickman di segnare dall'arco tutto solo (30-23). Hackett "suona la carica" e Pesaro alza i giri in difesa. Due canestri strepitosi di Hickman e l'assist per capitan Flamini riportano a contatto le due squadre (30-30 a 3'30" dalla fine). La tripla di Cavaliero regala il sorpasso. Hickman "vola" a strappare il rimbalzo a Talts in difesa (17 cm di differenza) e va a segnare dall'altra parte (30-35 a 2'30" dall'intervallo). Diawara "di cattiveria" nel pitturato, imitato poco dopo dall'arresto e tiro di Goss. I liberi di Hickman chiudono il primo tempo 34-37.

3° Quarto.Dopo la sosta Pesaro si presenta con il quintetto titolare mentre Recalcati manda in campo Garri. Goss e Hickman si "beccano" dal perimetro. Hackett porta Rannikko in "post basso" con successo (37-42). 3° fallo di Lydeka in attacco, al suo posto Urbutis. Varese di nuovo a zona. Goss impatta a 42 a metà tempo. 3° fallo personale anche per Urbutis, "pescato" bene in attacco da Hackett. White commette qualche errore di troppo ma si fa perdonare con la conclusione pesante (44-47). Stipcevic segna 5 punti di seguito e riporta sopra Varese. Dalmonte ripropone quintetto piccolo e difesa a zona che fruttano due canestri di seguito di Jones (52-51).

4° Quarto. "Triplone" centrale di Jones imitato poco dopo da Hackett "fuori ritmo" (52-57). Diawara si fa sentire sotto canestro. Tripla di Ganeto per impattare a 57 con 4' da giocare. 4° personale di Stipcevic per fermare Hickman. Tripla di Flamini sulla rotazione (57-62 con 2'30" sul cronometro). Stipcevic fino in fondo evita anche il fallo di Hickman che, dall'altra parte, forza troppo dall'arco. White segna sulla rimessa (59-64). Kangur cadendo indietro, Jones sbaglia la conclusione pesante e Goss segna velocemente in penetrazione (63-64 con 21" da giocare). Diawara spende il 5° fallo per mandare in lunetta Jones che non sbaglia. Ganeto rinuncia al tiro da fuori e scarica per Stipcevic che pesta la linea laterale e regala la palla decisiva ai pesaresi (63-67).

Fonte: U.S. Victoria Libertas






Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2012 alle 18:12 sul giornale del 16 aprile 2012 - 1305 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, Scavolini Basket, varese, rossano mazzoli, scavolini siviglia, jumaine jones

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/xNf





logoEV
logoEV


.