Raccolta differenziata, Pesaro raggiunge l'obiettivo (di legge) del 65%

Raccolta differenziata 13/04/2012 - Continua infatti a crescere la percentuale di raccolta differenziata a Pesaro. A marzo 2012 la percentuale è al 67,77%, con una media che nel primo trimestre si attesta al 65,02%. "Un risultato raggiunto grazie alla grande risposta dei cittadini - commenta l'assessore Giancarlo Parasecoli - che voglio ringraziare per l'impegno quotidiano.

Le oltre 450 richieste di contenitori per la raccolta di piccoli sfalci e potature (servizio verdeoro) dimostrano come i cittadini siano consapevoli che Comune e Marche Multiservizi hanno messo a disposizione ogni mezzo per poter permettere di ridurre al minimo la quantità di rifiuti che va in discarica".

L'impegno ora si dirige a rafforzare la raccolta differenziata e a migliorane la qualità con nuove iniziative a supporto dei cittadini:
- il vocabolario dei rifiuti in distribuzione con il nuovo numero di CON

- le assemblee pubbliche: la prossima settimana martedì sera (17 aprile) a Ginestreto e mercoledì sera (18 aprile) a Novilara (programma in costante aggiornamento su www.pesaroambiente.it)

- l'iniziativa "verifichiamo la differenza" dove ogni settimana gli ispettori ambientali si concentreranno su alcuni quartieri per informare i cittadini sulle buone pratiche di smaltimento dei rifiuti (e solo in casi estremi e ripetuti sanzionare): la prossima settimana occhio puntato su Villa San Martino e Tombaccia (programma completo su www.pesaroambiente.it).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2012 alle 11:56 sul giornale del 14 aprile 2012 - 1172 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, pesaro, Comune di Pesaro, giancarlo parasecoli, rifiuti pesaro, raccolta differenziata pesaro, legge rifiuti, pesaroambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xIo