Attacco razzista a Cattolica, Giovani Democratici: 'Non si tratta di ragazzate ma di gravi atti'

Giovani democratici 2' di lettura 10/04/2012 - I Giovani Democratici della Provincia di Pesaro-Urbino e i Giovani Democratici della Regione Marche alla luce dei fatti accaduti nella zona di Cattolica si pongono in netto contrasto con tutte le forze di estrema destra xenofobe e invitano tutte le forze politiche democratiche a prendere una netta posizione sul triste accaduto.

Qui non si tratta di "ragazzate" ma di gravi atti compiuti da giovani animati non da ideali o idee, bensì da ignoranza, quell'ignoranza che sta cavalcando l'onda della crisi economica,sociale e culturale. Pertanto Noi riteniamo che in questo momento sia fondamentale unirsi e iniziare a porre le basi della nuova cultura, quella dell'accoglienza e della fratellanza, poiché non si tratta di un fatto isolato ma di un concatenarsi di situazioni del genere. Si ricordi, infatti, l’uccisione del ragazzo Senegalese da parte degl’attivisti di Casa Pound a Firenze e i fatti di Tolosa.

Per Noi Giovani Democratici il 25 Aprile non sarà soltanto una festa per ricordare la Resistenza e quattro grandi Partigiani della nostra provincia recentemente scomparsi, che celebreremo con un grande concerto il 24 aprile a Urbino, ma sarà un momento per ricordare a tutti i Cittadini e soprattutto a tutti i giovani Cittadini che iniziano a formare una propria idea di politica e di società, che alcuni valori, come quello dell’accoglienza, non appartengono a questa o quell’altra parte, ma in una Democrazia devono essere il comun denominatore di tutte le forze politiche,civiche e associative. Dalle testate principali della Provincia di Rimini abbiamo saputo che questi ragazzi sono giovani tifosi della Vis Pesaro, chiediamo ai dirigenti di allontanare ogni persona di estrema destra xenofoba, per non mescolare il grande valore che ha lo sport con una sedicente politica, che per noi non è tale.

Con grande rammarico abbiamo saputo che alcuni di questi sono giovani ragazzi, come noi, studenti e buoni lavoratori come noi, per questo è necessaria una nuova Cultura che entri in circolo in tutta la provincia e in tutta la Nazione.


   

da Giovani Democratici




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2012 alle 19:29 sul giornale del 11 aprile 2012 - 1193 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, razzismo, giovani democratici, pesaro e urbino, notizie pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/xA7





logoEV
logoEV
logoEV


.