Ancona: era ricercato per rissa dal 2009, in manette mentre passeggia

polizia 26/03/2012 - Era ricercato da alcuni mesi in tutta Italia. Per lui scattano le manette ad Ancona proprio mentre passeggia in piazza Cavour.

Era ricercato da alcuni mesi in tutta Italia a seguito di una condanna, divenuta poi definitiva, emessa dal Tribunale di Pesaro. Si tratta di, C.n. queste le sue iniziali, 55enne rumeno che nell'ottobre 2009 si era reso colpevole di una rissa a Pesaro.

L'uomo stava passeggiando tranquillamente in piazza Cavour ad Ancona, quando per lui sono scattate le manette. A rintracciare il rumeno, infatti, i poliziotti di Quartiere dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini.

Erano circa le 10.30 di lunedì mattina, i poliziotti stavano effettuando un pattugliamento delle zone centrali di Ancona, quando lo hanno notato. Ma é solo dopo un accurato controllo della sua identità che sono risaliti alla condanna che gravava sulle sue spalle.

Il malvivente sebbene munito di un vero passaporto é stato portato in Questura per ulteriori accertamenti. Ma é proprio scavando nel suo passato che la polizia ha scoperto che l'uomo era già noto alle autorità: fotosegnalato, anche se con una diversa data di nascita. Di lui si annoverano diversi precedenti penali ed ricercato da tempo dalle Forze di Polizia per una ressa avvenuta a Pesaro qualche anno fa, nel 2009.

Il rumeno ora si trova presso il Carcere di Montacuto, dove dovrà espiare quasi dieci mesi di reclusione.






Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2012 alle 18:18 sul giornale del 27 marzo 2012 - 1190 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, pesaro, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wYP