Rally: l'Asi organizza il Rally Motociclistico Mondiale 2012 a Pesaro e Gabicce Mare

Rally FIVA Praga 2005 3' di lettura 15/03/2012 - Rally Motociclistico Mondiale 2012 FIVA Pesaro - Gabicce Mare 28 giugno - 1° luglio. L’ASI, incaricata dalla FIVA di organizzare in Italia il Rally Motociclistico Mondiale 2012 con la sua Commissione Manifestazioni Moto, ha definito il programma dell’importante evento, che vedrà 130 motociclette provenienti da tutto il mondo, percorrere le strade della Romagna, delle Marche e della Repubblica di San Marino.

Si andrà dunque anche all’estero, proprio la visita alla Repubblica del Titano, la più antica Repubblica al mondo, darà un tocco di internazionalità al raduno Mondiale. La tre giorni vede protagonista Pesaro grande fucina di tecnici, di brillanti imprenditori e di piloti che hanno portato gloria al movimento motociclistico nazionale sulle strade e sulle piste di tutto il mondo.

In estrema sintesi il programma prevede nel pomeriggio del 28 giugno registrazioni e verifiche a Gabicce Mare, presso il Grand Hotel Michelacci, che costituirà la base di tutto il raduno. In serata trasferimento a Pesaro per una serata tutta Benelli con visita al Museo.

Venerdì 29 – percorso 135 km - iniziano a rombare i motori, si visita Urbino – “ventoso” come citato dal Pascoli nella poesia l’Aquilone – poi si va verso la zona del Furlo con la sua fantastica Gola - Dopo il pranzo, sosta al Convento Francescano del Beato Sante del 1223, che prende il nome dal Frate Giovanni Sante Brancorsini, già venerato in vita. Rientro a Gabicce e cena sul mare in Hotel.

Sabato 30 - percorso 105 km - sempre da Gabicce si va “all’estero” nella Repubblica di San Marino, si visita il ricco centro storico si pranza e poi via verso il Borgo medioevale di Montegridolfo, risalente al 1100, dominio dei Montefeltro e dei Malatesta. La giornata si concluderà con la Cena di Gala in Hotel e con la consegna dei riconoscimenti.

Domenica 1 luglio – percorso di soli 50 km. – da Gabicce a Pesaro sulla panoramica e visita al Museo Morbidelli; poi trasferimento nella centrale Piazza del Popolo per assistere ad un concerto di musiche Rossiniane. Pesaro è terra di moto, tecnologia e coraggio ma è anche terra di musica, in quanto ha dato i natali a Gioachino Rossini, che ogni anno viene ricordato con il Rossini Opera Festival. Al Maestro sarebbe piaciuto sicuramente il rombo dei motori. Al termine un buffet e un arrivederci da parte dell’ ASI e rientro a Gabicce.

Un programma ricco ma semplice, che consentirà di gemellare storia e cultura motoristica, turismo e perché no enogastronomia, in un connubio che sarà il catalizzatore di nuove amicizie e per alcuni, di sicuri ritorni per approfondire le bellezze di questa regione.

E’ questo lo spirito che contraddistingue le manifestazioni ASI, internazionali e nazionali quali l’ASIMOTOSHOW di Varano de’ Melegari, che precederà di poche settimane questo appuntamento FIVA.

L’ASI ancora una volta è chiamata ad un impegno FIVA, dopo quello dell’analogo Rally Auto svoltosi in Italia nel 2009. La frequenza di questi eventi è la prova della collaudata efficienza dell’organizzazione ASI, che ha sempre tratto da queste manifestazioni positivi riscontri, che si riflettono in vantaggiosi ritorni turistico – commerciali per i territori protagonisti di questi raduni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2012 alle 08:50 sul giornale del 16 marzo 2012 - 1378 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di sport, rally, gabicce mare, vivere pesaro, praga, Asi, moto d'epoca, sport pesaro, benelli, gioachino rossini, fiva, 2005, bexhill, Rally Motociclistico Mondiale 2012, museo morbidelli, rally auto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/wuu





logoEV