Influenza: migliaia di pesaresi a letto, boom di casi di bambini

influenza 1' di lettura 25/01/2012 - Giorni di superlavoro per i medici di famiglia, pediatri, guardia medica e operatori del 118. In questi giorni stanno 'scoppiando' molti casi di influenza nella nostra città. I casi stanno iniziando a crescere in maniera quasi esponenziale negli ultimi tre giorni. I più colpiti i bambini in età prescolare.

Andrà avanti così per le prossime due settimane, fino a raggiungere il picco. I primi ad essere colpiti sono stati i bambini in età prescolare, ma col passare dei giorni, il virus interesserà in maniera più bilanciata tutte le fasce d’età.

Al momento c'e' un sovraffollamento degli studi pediatrici, si contano dai 50 a 60 bambini in visita al giorno.

I sintomi dell'influenza di quest'anno sono febbre alta, anche a 40, nausea, vomito, stanchezza e dolori articolari.

L'unico rimedio che si può attuare in questi casi è il riposo associato all’introduzione di molti liquidi ed eventualmente a farmaci sintomatici che però non velocizzano il decorso ma si limitano a essere palliativi sui sintomi.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2012 alle 10:40 sul giornale del 26 gennaio 2012 - 1362 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, influenza, vivere pesaro, roberta baldini, farmacie comunali pesaro, influenza pesaro, medici pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ulR





logoEV
logoEV
logoEV


.