Al via la 13° edizione de 'La Piccola Stagione 2012' del Teatro di Pesaro La Piccola Ribalta

Locandina La Piccola ribalta 4' di lettura 19/01/2012 -

Domenica 22 gennaio alle ore 17debutterà la Piccola Stagione 2012 che, dopo il grande successo di pubblico della stagione precedente, anche quest’anno si svolgerà interamente presso il cinema ASTRA di Pesaro. Una breve presentazione dell'intera stagione precederà il primo spettacolo: DAJ CHE TE DAJ, Atti unici in dialetto pesarese, regia di Bisser Genga, con la partecipazione straordinaria di Carlo Pagnini, ed altri amici.



"Daj che te daj" sarà anche l'occasione per condividere gli sviluppi dell’importante progetto per il futuro della nostra Compagnia: il nuovo teatro in via dell'Acquedotto. Sono otto gli spettacoli in programma, per un totale di dodici rappresentazione, che si alterneranno all’Astra fino alla fine di Aprile. “Nonostante le difficoltà nel reperire spazi per le prove e gli incontri, in attesa della nostra sede stabile, la Piccola è più vitale che mai” – commenta il presidente Mario Cipollini”. Delle otto rappresentazioni in cartellone, quattro sono infatti novità: la commedia in lingua “Nel bel mezzo di un gelido inverno” - adattamento e regia di Maurizio Garattoni -; lo spettacolo di monologhi e canzoni di Giorgio Gaber e Sandro Luporini “Chiedo scusa se recito Gaber” per la regia di Mario Cipollini; la rappresentazione in lingua “Amore e magia nella cucina di mamma” - storia della famosa “saponificatrice di Correggio” Leonarda Cianciulli, nell’originale chiave di lettura proposta da Lina Wertmuller-, per la regia di Antonella Gennari e Pietro Matteucci; ed infine la commedia in dialetto “Bufa!” di Franco Ferri per la regia di Mario Cipollini.

Completano la programmazione tre graditi ritorni del dialetto: due che hanno debuttato con successo nella scorsa stagione, ovvero “T’ha un coloracc!” scritta e diretta da Massimo Cimini e Stefano Gennari, e “Mi marid l’è ‘n gran bamblon!” scritta e diretta da Franco Ferri, e, a grande richiesta, la riproposizione di un “cavallo di battaglia” della Piccola, quale è “Tre bsares,,, in Paradis!” grande successo dialettale scritto da Massimo Cimini e Stefano Gennari, per la regia di Laura Lari. “Per noi è una bella sfida – continua Mario Cipollini - “Poter continuare a proporre la nostra “Piccola Stagione”, e per di più all’Astra, un luogo storico dell’intrattenimento pesarese e facilmente accessibile, ci rende veramente felici, anche perché la capienza della sala ci permetterà di accogliere un folto pubblico, che speriamo pertanto si presenti numeroso come nella scorsa stagione teatrale, che ha visto la presenza di oltre 3500 spettatori. Da parte nostra impegno e passione viaggiano di pari passo: mentre presentiamo la stagione teatrale, i diversi gruppi della Compagnia stanno già lavorando a nuovi allestimenti, e proseguono senza sosta le attività connesse alla realizzazione della nuova sede.”

Dopo aver sottolineato che tutto il ricavato della “Piccola Stagione 2012” verrà destinato al fondo per il progetto di realizzazione del Teatro di via dell’Acquedotto, il presidente conclude rinnovando l’appello “a cittadini, istituzioni ed imprese locali per l’adesione alla campagna di raccolta fondi destinati ai lavori di ripristino dell’immobile, che inizieranno entro l’estate. La Regione, attraverso un Fondo regionale a destinazione vincolata, ha infatti assegnato un importante contributo al progetto, riconosciuto quale migliore e più originale piano di riutilizzo a scopi culturali di un immobile di proprietà comunale. Chiunque può contribuire alla sua realizzazione attraverso una erogazione liberale od anche proponendosi come sponsor della nuova realizzazione”. “Rinnovo inoltre i ringraziamenti di tutta la Compagnia al Sindaco e agli assessori Biancani e Gambini per l’opportunità che ci è stata offerta con la concessione dell’immobile, che ci permetterà anche di fornire un contributo alla riqualificazione di un’area cittadina centrale e strategica. La sfida è grande, con l’aiuto di tutti potremo vincerla. L’abbiamo promesso anche a Glauco Mauri, il nostro più illustre testimonial e sostenitore!”

Tutte le informazioni sulla Campagna di raccolta fondi “Adotta la Piccola”, nonché sulla programmazione teatrale, sul sito www.teatropiccolaribalta.it, dove è possibile anche effettuare prenotazioni on line agli spettacoli in programma.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2012 alle 11:41 sul giornale del 20 gennaio 2012 - 1244 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, vivere pesaro, eventi pesaro, notizie pesaro, teatro pesaro, teatro la piccola ribalta, la piccola ribalta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/t7Q





logoEV
logoEV
logoEV


.