Volley: Elisa Cardani approda alla Scavolini

Elisa Cardani 2' di lettura 13/01/2012 -

Elisa Cardani è il nuovo arrivo in casa-Scavolini: astigiana, classe 1990, libero, è cresciuta nel prolifico settore giovanile dello Junior Casale. Le sue prime esperienze ad alto livello con le giovanili dell'Asystel Novara. Nella stagione 2007/08 l’incontro con Luciano Pedullà, che la allena in B1 con le giovanili dell’Asystel. Seguono una stagione ad Urbino, in A2, ed un’altra in A1 a Castellana Grotte. 



L’anno scorso Elisa ha giocato in A2, al Cuatto Giaveno. Giocatrice esperta nonostante la giovane età, vanta numerose esperienze nelle selezioni delle nazionali giovanili. E’ lo stesso coach biancorosso a presentarla: “E’ un’atleta che ha due caratteristiche principali: ottimi fondamentali di difesa e capacità di prendersi responsabilità in ricezione. Ha fatto parte del gruppo delle nazionali giovanili di Mencarelli. Può farci molto comodo dietro, sia come secondo libero che, in generale, come sollievo ‘mentale’ per le nostre bande in caso di difficoltà in ricezione”. Elisa Cardani sarà aggregata alla squadra sin dalla trasferta di domenica a Busto Arsizio. Non potrà giocare a Mosca, non essendo ancora state completate le formalità necessarie, ma sarà disponibile negli ottavi di finale dei play-off della Cev Champions League.

“Venire a Pesaro mi allettava molto” spiega, “e ancora meglio per me è il ritrovare come allenatore Luciano Pedullà, con cui ho lavorato e imparato molto. Ho 21 anni e tanto ancora da crescere, e Luciano è un grande insegnante di pallavolo. Della squadra conosco Saccomani sin dai tempi della nazionale juniores. Per il resto spero di poter dare una mano in ricezione e difesa: per me sarà fantastico trovarmi a giocare con atlete che al massimo ho visto in tv”. “Questa scelta non è una bocciatura per Giulia Micheletti, che giusto ieri ha fatto il suo esordio in Champions League a nemmeno diciassette anni di età” spiega il vicepresidente delle colibrì Sandro Sardella. “Al contrario, proprio perché puntiamo molto su di lei, vogliamo garantirle un percorso di crescita graduale, senza gravarla di troppi impegni e pressioni. Quest’anno vivrà sino in fondo la sua esperienza come secondo libero alla Snoopy, in B1, poi nella prossima stagione vedremo quale sarà la migliore soluzione per lei”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2012 alle 21:26 sul giornale del 14 gennaio 2012 - 3915 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, pesaro, volley, Scavolini, scavolini volley, vivere pesaro, sport pesaro, elisa cardani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tU7





logoEV
logoEV
logoEV