Zaffini: 'Ospedale unico, l'affare del secolo'

roberto zaffini 1' di lettura 17/12/2011 -

Adesso è ufficiale è partito l'affare del secolo! L'affare che potrebbe garantire campagne elettorali da qui a dieci anni. Chi ne farà le spese sarà il territorio e noi che lo amiamo.



Il bello è che non è previsto solo l'ospedale unico a Fosso Sejore lato Pesaro ma anche, per par condicio, si paventa una nuova espansione edilizia per il lato fanese di proprietà dei Berloni. E via con colate di cemento e nuove palazzine vista mare! Si afferma che uno dei motivi della scelta di Fosso Sejore è che non stravolge la viabilità. Ma come si fa a dire una stupidaggine del genere! Oltre che stravolgere il patrimonio paesaggistico si stravolge eccome la viabilità. Tra Fano e Pesaro si è già al collasso soprattutto in estate essendo luogo di spiagge bellissime e frequentatissime. In tanti tratti non esiste più nemmeno la corsia di emergenza ceduta alla pista ciclabile.

E che dire per i locali che in estate in quella zona diffondono musica come avviene in tutte le realtà turistiche di mare che svolgono a dovere la vocazione turistica? Con l'ospedale vicino, saranno costrette a chiudere dato le giuste restrizioni normative che sono previste in prossimità di queste strutture.. L'ospedale unico a Fosso Sejore è una follia, danneggia il turismo, è una speculazione edilizia come speravamo di non vederne più dalle nostre parti. Il dramma è che la salute non c'entra nulla in questo sporchissimo affare. Anzi questo capolavoro sanitario sancisce come conseguenza e come approvato ieri dal Piano Sanitario regionale la chiusura dei servizi per acuti delle strutture minori di tutto il territorio, Pergola, Cagli e Fossombrone. Prosit!!


da Roberto Zaffini
Consigliere Regionale Fratelli d'Italia-AN





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2011 alle 15:45 sul giornale del 19 dicembre 2011 - 1216 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, pesaro, lega nord, vivere pesaro, roberto zaffini, ospedale unico, Consigliere Regionale Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/s6J