Candele a Candelara, chiusura col botto

Candele a Candelara 2' di lettura 11/12/2011 -

Chiusura col botto per il sesto e ultimo giorno di Candele a Candelara. Oggi altro considerevole numero di presenze con poco meno di 8mila visitatori. Tanti, come mai prima d’ora, i pullman provenienti da ogni parte d’Italia.



Anche sabato se ne sono visti tanti, almeno una quarantina così come tanti sono stati i camper in arrivo e in partenza dal parcheggio di Fiere di Pesaro. Candele a Candelara si conferma la manifestazione di punta e di promozione del territorio della provincia.

Diventata ormai famosa in tutta Italia, la manifestazione anche sabato ha attirato molti turisti arrivati anche in auto dalle regioni limitrofe. Nel pomeriggio gli organizzatori sono stati addirittura costretti ad aumentare le corse delle navette da e per la città per trasportare anche diversi pesaresi che hanno atteso proprio l’ultimo giorno per dare uno sguardo alle novità di quest’anno.

Molto apprezzati, come sempre, gli oggetti d’artigianato, le decorazioni e le candele - d’ogni foggia e dimensione - che facevano bella mostra nelle 60 caratteristiche casette in legno posizionate lungo il percorso. Le animazioni degli artisti di strada, come sempre, hanno divertito grandi e piccini. Giornata da bollino rosso anche per la viabilità gestita con grande professionalità dai Vigili Urbani e dai volontari della Protezione civile. Pienone anche per la grande tensostruttura dove si potevano degustare le specialità della cucina candelarese.

L’atmosfera magica di Candele a Candelara, creata soprattutto dagli spegnimenti programmati della luce elettrica delle 17.30, 18.30 e 19.30, ha attirato anche quest’anno migliaia di visitatori. Momento clou, in coincidenza con il primo spegnimento, con il lancio di mongolfiere illuminate in cielo. Proprio in serata si procederà ad un conteggio delle presenze per questa VIII edizione che ha registrato il picco di visitatori oggi, l’8 e nel primo week-end giornata di domenica 4.

Soddisfatti gli organizzatori che parlano già di oltre 30 mila presenze, un record che eguaglia e forse supera quello dell’edizione 2009 Soddisfatto Piergiorgio Pietrelli, direttore artistico della manifestazione che parla di “successo ormai consolidato della manifestazione, diventata ormai a pieno titolo uno dei mercatini natalizi più apprezzati in Italia”. Un successo che Pietrelli condivide con i tanti volontari di Candelara e dell’Associazione Candelara in Festa (oltre un centinaio), che anche quest’anno hanno dato il loro decisivo contributo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2011 alle 20:01 sul giornale del 12 dicembre 2011 - 1656 letture

In questo articolo si parla di attualità, candelara, CNA Pesaro, vivere pesaro, candele a candelara, piergiorgio pietrelli, attualità pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/sOs





logoEV
logoEV


.