Rimini: arrestato il colpevole di un furto avvenuto quest'estate a Tavullia

Arresto 1' di lettura 23/11/2011 -

Martedì sera alle ore 18.00, i militari della Stazione Carabinieri di Rimini, hanno arrestato P.S., nato a Caserta nel 1964 e residente a Fano. L'uomo doveva espiare la pena detentiva residua di 3 mesi e 28 giorni di reclusione per un furto aggravato perpetrato a Tavullia.



Martedì 22 novembre, a Rimini, i carabinieri hanno tratto in arresto P.S., 47enne, coniugato, operaio, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Pesaro.

Il 47enne era responsabile di un furto aggravato commesso il 07.08.2011 a Tavullia. Dovendo espiare la pena detentiva residua di 3 mesi e 28 giorni di reclusione, l’arrestato, espletate le formalità rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Rimini.






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2011 alle 21:03 sul giornale del 24 novembre 2011 - 984 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, pesaro, arresto, furto, rimini, tavullia, vivere pesaro, rossano mazzoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/r5P





logoEV