Rapina in villa Cosmi, presa la banda. Un arresto anche a Pesaro

Serse Cosmi 1' di lettura 20/11/2011 -

Sono accusati, a vario titolo, di avere compiuto 10 rapine in villa (tra cui quella dell'allenatore Serse Cosmi) e in un'attività commerciale, cinque albanesi raggiunti da ordinanze di custodia cautelare in carcere al termine di un'indagine della squadra mobile di Perugia. Un sesto albanese e' ricercato.



I cinque malviventi sono stati raggiunti da ordinanze di custodia cautelare in carcere a Torino, Roma e Pesaro per i reati di rapina aggravata, porto abusivo di armi, sequestro di persona, lesioni e percosse.

Nella giornata del 18 novembre 2011, il personale della Squadra Mobile di Pesaro ha notificato un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dall’Autorità Giudiziaria di Perugia, al termine di un’articolata indagine condotta dalla Squadra Mobile di Perugia, nei confronti di N.L., cittadino albanese di anni 30, autore, unitamente a 4 connazionali, residenti in altre province e destinatari di analoghi provvedimenti restrittivi, di alcune rapine in villa consumate in Umbria.

N.L., al momento della notifica, si trovava già detenuto presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi, arrestato nel mese di giugno 2011 dagli investigatori della Squadre Mobili di Pesaro e di Roma per il suo coinvolgimento in una efferata rapina in villa consumata nella zona di Fano.






Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2011 alle 10:18 sul giornale del 21 novembre 2011 - 1424 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, vivere pesaro, roberta baldini, cronaca pesaro, serse cosmi, allenatore calcio, rapina villa, rapina ville, arresto banda, rapinatori albanesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/rTh





logoEV