Arrestato l'autore della rapina alla Banca di Pesaro di Borgo Santa Maria

1' di lettura 09/11/2011 -

E' stato arrestato a Foggia, al termine di una serie articolata di indagini, un pregiudicato 33enne di Cerignola, ritenuto ritenuto responsabile della rapina e furto aggravato commessi ai danni della filiale della Banca di Pesaro di Borgo Santa Maria.
 



Nel corso dell’attività d’indagine, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Pesaro hanno raccolto a carico del foggiano gravi e univoci elementi di colpevolezza in ordine alla rapina avvenuta il 10 settembre 2010. In quella circostanza, dopo essere entrato nell’istituto di credito con il volto parzialmente coperto e armato di una grossa lama, l'uomo aveva minacciato i dipendenti per impossessarsi della somma di 16.000,00 circa in contanti.

Dopo il colpo, il malvivente aveva fatto perdere le proprie tracce scappando a bordo di una Fiat Panda, rubata nella stessa mattinata a Pesaro e rinvenuta poi a Cerignola. Gli elementi raccolti hanno permesso, quindi, al gip del Tribunale di Pesaro di emettere nei suoi confronti del foggiano il provvedimento restrittivo. L’indagato, che all’epoca era evaso dagli arresti domiciliari presso la Comunità Terapeutica in provincia di Taranto era già noto per aver commesso reati della stessa indole. Tra gli elementi che hanno inchiodato il malvivente le riprese delle telecamere a circuito chiuso della banca. L'uomo si trova attualmente nel carcere di Foggia.








Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2011 alle 15:15 sul giornale del 10 novembre 2011 - 997 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, arresto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rrw





logoEV
logoEV


.