Furto all'Adriatic Arena, bottino di 25mila euro

adriatic arena 1' di lettura 03/10/2011 -

Sembrerebbero dei veri professionisti i ladri che hanno assaltato la cassaforte del palazzetto di Pesaro. Domenica mattina alcuni malviventi hanno oscurato le telecamere di sorveglianza, disinnescato il sistema d'allarme, forzato le porte e tagliato la cassaforte contenente l'incasso dei biglietti del concerto dei Negramaro ed i corrispettivi dei bar per un bottino da 25mila euro.



Solamente domenica pomeriggio il custode, accortosi del furto, ha allertato le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e della mobile, la polizia scientifica per rilevare indizi e impronte utili all’identificazione dei responsabili.

Nonostante gli uffici siano protetti dall'impianto di allarme, con porte apribili solamente con tastierino numerico, i ladri sono riusciti ad arrivare facilmente alla cassaforte. Il denaro all'interno della cassaforte era di proprietà dell'Aspes, gestore dell'Adriatic Arena.

La Polizia sta effettuando le dovute indagini sul furto. Sicuramente saranno interrogati anche gli addetti ai lavori di sistemazione del concerto che potrebbere aver visto qualche soggetto avvicinarsi agli uffici.






Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2011 alle 09:01 sul giornale del 04 ottobre 2011 - 1776 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, vivere pesaro, polizia di pesaro, roberta baldini, adriatic arena, furto adriatic arena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/pXP





logoEV
logoEV
logoEV


.