Consiglio: 'Bene casello a Santa Veneranda, nuova Montelabbatese e circonvallazione di Muraglia'

consiglio provinciale pesaro 3' di lettura 26/09/2011 -

Sbagliato, secondo Matteo Ricci, riaprire adesso la discussione sul secondo casello: "Vogliamo dare una mano al Comune – evidenzia in consiglio provinciale -, come abbiamo fatto finora, per portare a casa il miglior risultato possibile in sede di conferenza dei servizi. Il consiglio comunale si è già espresso per il casellino a Santa Veneranda, lato monte. Rispettiamo il voto dell’assemblea. Abbiamo già ottenuto un buon risultato con quello che ci è stato assicurato: bretella fratelli Gamba e potenziamento dell’Urbinate, circonvallazione di Santa Veneranda e raddoppio dell’Interquartieri".



L’Anas ha depennato dalla lista nuovissima Montelabbatese e raddoppio della Montelabbatese, ritenute "non pertinenti con il traffico autostradale": "In realtà – sottolinea il presidente della Provincia – entrambe si collegano al tema del flusso dall’A-14 al nuovo porto di Pesaro, così come l’interquartieri di Muraglia diventa un’arteria fondamentale per congiungere Autostrada e nuovo ospedale di Fosso Sejore. Quindi, in Conferenza dei Servizi, ribadiremo la valenza strategica delle opere stralciate. Se siamo compatti aumenta la possibilità di strappare qualcosa in più, ma non bisogna fare confusione. E’ evidente che se riapriamo la discussione sull’ubicazione del casellino, torniamo indietro di 6 mesi…".

Il consiglio, dunque, cerca la sintesi tra maggioranza e minoranza partendo dalla mozione d’urgenza presentata da Roberto Giannotti (Pdl). "Va bene – dice Ricci – perché, con qualche piccolo emendamento, il testo va nella direzione auspicata".

Le modifiche della maggioranza, rispetto alla mozione originale del pidiellino, sono tre: l’inserimento, nelle opere ritenute essenziali dal dispositivo, della circonvallazione di Muraglia per il collegamento con il futuro ospedale; una precisazione sul casello ("a Santa Veneranda lato monte – puntualizza Ricci - come votato dal consiglio comunale, proprio per evitare inutile confusione") e l’eliminazione di un giudizio di valore formulato da Giannotti, contenuto nella mozione ("Senza le opere stralciate, si configura un assetto della viabilità del tutto inadeguato alla esigenza di riequilibrio infrastrutturale della provincia", ndr), che il presidente della Provincia reputa di troppo ("Se ne può fare anche a meno")

. Gli emendamenti passano, ma la minoranza si esprime a favore solo per la circonvallazione di Muraglia. Al momento del voto finale sull’intera mozione, l’opposizione, dopo consultazione interna, prima propone la presentazione di un nuovo ordine del giorno poi chiede di andare alla conta sulla mozione solo per singoli punti. Secondo il capogruppo Antonio Baldelli (Pdl), "c’è stato uno stravolgimento della maggioranza rispetto all’impianto originario della mozione: non possiamo votare il testo".

Si apre un problema di procedura. "Inedito", dice il presidente Luca Bartolucci. Giannotti cita l’articolo 91 del regolamento. E osserva: "Si può votare per punti, proprio per impedire l’interferenza della maggioranza in caso di emendamenti contrari". Bartolucci va al voto integrale della mozione emendata, "come fatto sempre", ma si riserva successive verifiche. A quel punto la minoranza esce dall’aula. Situazione paradossale.

La maggioranza approva la mozione di Giannotti, emendata, senza l’opposizione, insieme alle mozioni di Giorgio Baldantoni (Pd) e Riccardo Pascucci (Gruppo Misto) sugli interventi relativi a sicurezza e viabilità in aerea Villa Fastiggi e Villa Ceccolini, collegati alle opere di potenziamento sulla Montellabatese. Per il Pdl, "è una gestione strumentale del consiglio". Per Matteo Ricci, invece, "l’evidente testimonianza delle spaccature della minoranza sul secondo casello…".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2011 alle 17:11 sul giornale del 27 settembre 2011 - 973 letture

In questo articolo si parla di attualità, anas, pesaro, matteo ricci, provincia di pesaro e urbino, consiglio provinciale pesaro, provincia pesaro urbino, casello santa veneranda, montelabbatese, circonvallazione muraglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pKd





logoEV