Straniero ubriaco blocca e danneggia un autobus: denunciato

autobus 1' di lettura 12/09/2011 -

Il fatto risale al pomeriggio di  venerdì 9 settembre, quando il conducente di un autobus della linea urbana, trovandosi nella necessità di effettuare una improvvisa frenata per motivi di traffico, è stato verbalmente aggredito da uno straniero, in evidente stato di ubriachezza alcolica, il quale, non soddisfatto dello sfogo, ha iniziato a colpire con dei pugni la consolle del posto di guida, danneggiandola.



Di conseguenza l’autista è stato costretto a fermare il mezzo e accortosi che l’uomo stava indirizzando al propria aggressività verso i passeggeri, contro i quali inveiva e minacciava, ha aperto le porte e chiamato con il suo telefono cellulare la linea 113, richiedendo l’intervento di una Volante.

Lo straniero, un cittadino albanese di anni 60, già noto alle Forze dell’Ordine, avvedutosi che l’autista si trovava al telefono con la Polizia, è sceso velocemente dall’autobus e si è allontanato, lasciando però sul posto un proprio documento di identità che, una volta recuperato dagli Agenti, nel frattempo sopraggiunti, ha permesso di identificarlo e di denunciarlo in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria per i delitti di interruzione di pubblico servizio e di danneggiamento aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2011 alle 12:12 sul giornale del 13 settembre 2011 - 982 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, autobus, roberta baldini, danneggiamento aggravato, straniero ubriaco, delitto di interruzione di pubblico servizio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/pfh





logoEV
logoEV
logoEV


.