Controlli straordinari del territorio a Pesaro e Fano: un arresto

Controlli a Pesaro 1' di lettura 11/09/2011 -

Personale della Questura di Pesaro e Urbino, unitamente ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, nelle giornate di giovedì venerdì e sabato ha effettuato dei controlli straordinari nel territorio dei comuni di Pesaro e di Fano



L’attività in argomento, che rientra nell’ambito dell’operazione “Litorale Sicuro” che ha avuto inizio nel mese di giugno e che proseguirà per tutto il periodo estivo, si è concentrata soprattutto nelle zone delle Stazioni Ferroviarie, centri storici e lungomare di Pesaro e Fano, nonché sul tratto della Strada Statale Adriatica che collega i due centri.

In tale contesto sono stati controllati nr. 60 autoveicoli, identificate nr. 165 persone (di cui nr. 35 stranieri) e verificati nr. 8 esercizi pubblici.

In particolare, nel corso dei controlli effettuati presso la Stazione Ferroviaria di Fano nei confronti di persone sospettate di essere coinvolte in attività di spaccio, gli Agenti della Squadra Mobile di Pesaro e del Commissariato di P.S. di Fano hanno identificato G. D., cittadino albanese di anni 28, regolare sul Territorio Nazionale, il quale nascondeva sulla sua persona due dosi di cocaina, del materiale per il loro confezionamento e 250 euro, che si sospetta essere il provento di una precedente cessione di deroga. Per tale motivo il giovane veniva tratto in arresto nella flagranza del delitto di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso a Casa Circondariale di Villa Fastiggi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.


   

da Questura di Pesaro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2011 alle 11:30 sul giornale del 12 settembre 2011 - 1090 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, pesaro, controlli, questura di pesaro, polizia di pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/pd5







.