Arnaldo Ninchi chiude la stagione estiva del Giardino delle Arti di Pesaro

Arnaldo Ninchi 2' di lettura 29/08/2011 -

Il grande attore pesarese Arnaldo Ninchi chiuderà la stagione estiva del Giardino delle Arti di Pesaro, martedì 30 agosto alle ore 21.45, presso Il Giardino di S. Maria delle Fabbrecce. 



Un appuntamento da non perdere, che avrà come protagonisti teatro, poesia e musica, un Recital dal titolo “Il nostro Novecento” che vedrà Ninchi interpretare letture da D’annunzio a Pasolini, per dedicare poi l’ultima parte dello spettacolo invece a Dante e Leopardi, in un percorso attraverso i secoli, tra modernità e tradizione, con accompagnamento musicale di Riccardo Poto, chitarrista, responsabile nel 1992 dello studio "Pan Idler" di Ivan Graziani, con cui fonda nel 1996 Double Arch Studio, e presidente dell’Associazione culturale Il Giardino delle Arti.

Modernità e tradizione incarnano proprio i concetti chiave della ricerca e della poetica della grande famiglia di attori italiana in cui Ninchi nasce, dal padre, il celebre Annibale, allo zio Carlo, fino alla loro cugina Ave. Una famiglia particolare dove si cresce con l’arte attorica nel sangue, per la quale, spiega Ninchi “Non occorre un vero e proprio insegnamento, sei tu che vedendo loro in scena non puoi che imparare ad assimilare da grandi personaggi come questi”, ma in ognuno dei Ninchi questo accade in maniera autonoma: indipendenti uno dall’altro, tutti seguono una personale strada teatrale di grande successo.

Ancor prima di diventare attore, Arnaldo gioca a pallacanestro nella Victoria Libertas Pesaro e a diciassette anni gioca in nazionale. Nel 1959 si diploma all'Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e inizia a lavorare nel teatro all'inizio nelle compagnie teatrali più famose, successivamente ne fonda una propria. In televisione inizia a lavorare portando in scena un ciclo di tre commedie del teatro di Eduardo De Filippo.

Ha lavorato più volte per Pupi Avati, Pasquale Pozzessere e Gianpaolo Tescari. D’estate Arnaldo torna spesso a Pesaro, dove ritrova gli amici di sempre, e quest’anno, in una pausa dal tour che lo vede impegnato con “Antigone”, lo fa offrendo alla sua città questo Recital, in cui la sua voce ripercorrerà la storia della letteratura in uno speciale omaggio alla cultura italiana, all’interno di una splendida e suggestiva cornice come è quella del Giardino delle Arti.

L'inizio dello spettacolo è previsto per le ore 21.45. Ingresso € 5,00 Con tessera Arci (anche di qualsiasi altro circolo Arci). Info:3357128271, info@ilgiardinodellearti.it www.ilgiardinodellearti.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2011 alle 15:17 sul giornale del 30 agosto 2011 - 778 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, Il Giardino Delle Arti, arnaldo ninchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oM4





logoEV
logoEV