Continua l’VIII edizione del Festival Organistico Internazionale dei Vespri d’organo

Graciela Gibelli soprano 1' di lettura 12/08/2011 -

Mercoledì 17 agosto la rassegna si trasferisce nella splendida chiesa dell’Annunziata per la seconda serata di questa edizione dedicata alla musica antica. Non sarà di scena l’organo ma la splendida voce del soprano Graciela Gibelli accompagnata dalla viola da gamba di Vittorio Ghielmi.



Di origine argentina, la Gibelli vive in Italia dal ’94 dove ha portato a termine i suoi studi. Ha cantato come solista, accompagnata da orchestra e in duo, in prestigiosi festival in Italia e all’estero. L’ampio repertorio e la conoscenza di una grande varietà di generi vocali contraddistinguono il soprano argentino come una interprete di grande versatilità.

Da Milano viene l’altro protagonista della serata, Vittorio Ghielmi. L’artista ha vinto numerosi premi di rilievo internazionale. Tra le varie attività in cui si distingue si ricordano la collaborazione con Riccardo Muti al festival di Salisburgo per la preparazione del repertorio napoletano del ‘700 e la creazione del Suonar parlante, un ensemble che si dedica all’investigazione del repertorio antico. Ghielmi vanta numerose incisioni discografiche e premi della critica. Attualmente è titolare della cattedra di viola al conservatorio di Brescia.

Il programma della serata prevede musiche di Frescobaldi, Rossi, Ganassi, Monteverdi, Rosseter, Abel, Jemkins, Forqueray.

Il concerto inizia alle 21, 15. L’ingresso è libero.

Info: 072133038-www.vespridorgano.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2011 alle 09:29 sul giornale del 13 agosto 2011 - 2054 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di spettacoli, soprano, Vespri d'organo, graciela gibelli, vittorio ghielmi, viola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ooo





logoEV