Felicità e desiderio, al “Salone della Parola” si confrontano Ivano Dionigi e Carlo Galli

Salone della Parola, festival della filologia 5' di lettura 07/07/2011 -

Sarà incentrato su due parole essenziali, “felicità e desiderio”, il dialogo tra il filosofo e rettore dell’Università “Alma Mater” di Bologna Ivano Dionigi ed il politologo e docente all’Università di Bologna Carlo Galli, che si terrà venerdì 8 luglio, alle ore 21.30, al Teatro Sperimentale di Pesaro, nell’ambito del “Salone della Parola”, festival della filologia.



La manifestazione, promossa dall’Ente Olivieri (Biblioteca e Musei Oliveriani di Pesaro) sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con vari patrocini e collaborazioni, propone anche nella sua seconda giornata numerosi avvenimenti culturali. Sempre alle 21.30, nella Chiesa dell’Annunziata, è prevista la conferenza su “Il caso della città ideale”, tenuta da Maria Rosaria Valazzi che affronterà il “mistero” dei tre dipinti esistenti al mondo, presentata da Anna Cerboni Baiardi, apertura di Salvatore Siena. Ma un altro appuntamento, ancora alle 21.30, non mancherà di incuriosire il pubblico: nella Corte di Palazzo Montani Antaldi, gli studenti del liceo classico “Giulio Cesare” di Rimini, proporranno un’interpretazione molto moderna di un testo greco, le “Argonautiche” di Apollonio Rodio, dando vita ad un’originale spedizione degli occidentali in Oriente. La “missione di peace - keeping” sarà curata da Francesco Montanari e Armida Loffredo, con la collaborazione nei testi e traduzioni dal greco e latino di Fabrizio Loffredo, presentazione di Roberto Mario Danese ed apertura di Raffaella Vaina.

Il tema del mito ricorrerà più volte nel corso della giornata: alle 18, nell’Auditorium di Palazzo Montani Antaldi, è in programma l’incontro “Mythos, ovvero la parola del mito”, retorica e logica a confronto con Maurizio Bettini e Remo Bodei, apertura di Marcello Di Bella. Altro tipo di mito sarà quello proposto da Paolo Sorcinelli alle ore 18 a Palazzo Gradari, con testimonianze, fotografie e registrazioni dal titolo “Le parole della memoria, le parole della storia”, inserite nell’archivio digitale dell’Università di Bologna, con letture di Marinella Manicardi. “Miti di oggi: Arianna, Elettra, Antigone e Virgilio” è il titolo dell’incontro delle ore 19.30 alla Corte della Biblioteca Oliveriana: giovani classicisti si confronteranno sul mito greco con Federico Condello, Giorgio Ieranò, Anna Maria Belardinelli, coordinati da Roberto Andreotti, con apertura di Paola Ida Orlandi. Ma la giornata di venerdì inizierà alle ore 10, nell’Auditorium di Palazzo Montani Antaldi, con un appuntamento dedicato al filologo Sebastiano Timpanaro, stimatissimo in tutto il mondo e molto amato in particolare negli Stati Uniti.

A dieci anni dalla morte del “marxista – leopardista”, così veniva definito amichevolemente, parleranno della sua figura Piergiorgio Parroni (che sta per pubblicare un fitto carteggio di Timpanaro con Scevola Mariotti), Nuccio Ordine e Luciano Canfora, con apertura di Riccardo Paolo Uguccioni. Altri due appuntamenti alle ore 10: a Palazzo Gradari conversazione con ascolti musicali dal titolo “Con passione: quando il potere della parola si mette al servizio della musica”, con Giulia Benelli ed apertura di Brunella Paolini, mentre al Centro Arti Visive Pescheria incontro con Giuseppe Cambiano che proporrà “Perché leggere i classici. Interpretazione e scrittura” (Il Mulino, 2010), con presentazione di Giuseppe Pucci. Alle ore 11.30 un appuntamento curioso ai Musei Civici (Sala del Bellini), dove Paolo Teobaldi presenterà il manuale di Mario Cannella “Idee per diventare lessicografo” (Zanichelli, 2010). A Palazzo Montani Antaldi (Sala delle Colonne), sempre alle ore 11.30, Lucia Pasetti proporrà “Il veleno versato” di Quintiliano (Declamazioni maggiori, 17), edizioni Università degli Studi di Cassino 2011, con presentazione di Mario Lentano.

Ancora alle 11.30, alla Camera di Commercio di Pesaro, Simona Cives parlerà della “Casa delle traduzioni di Roma: una novità europea”, con apertura di Donatella Alesi, mentre nel Museo Oliveriano Marco Guidi presenterà “Caro agli dei”, confronto tra filologia e archeologia con presentazione di Giuliano Martufi. Ma il programma non finisce qui: alle ore 16, al Museo Oliveriano, verrà presentato il libro “Etica della lettura” di Luca Guerra (Carocci, 2010) con apertura di Raffaella Vaina, mentre a Palazzo Montani Antaldi (Sala delle colonne) Monica Longobardi proporrà “Vànvere. Parodie, giochi letterari, invenzioni di parole” (Carocci, 2011) con presentazione di Claudia Rondolini. Per arrivare alle ore 17.30 con due incontri: nella Sala del Bellini dei Musei Civici Ivano Dionigi proporrà “Animalia” (Bur, 2011) da una serie di lezioni tenute lo scorso anno all’Università di Bologna sul rapporto tra i filosofi e gli animali, mentre alla Camera di Commercio, Luisa Lugli, Marina Mizzau, Giovanna Cosenza e Renata Galatolo presenteranno “L’ascolto” (Il Mulino, 2010), apertura di Gianluca Chiocci.

L’ingresso agli appuntamenti è libero previa registrazione.
Info: Oliveriana 0721.33344; biblio.oliveriana@provincia.ps.it; www.oliveriana.pu.it

La manifestazione si svolge:

Sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica
Con il patrocinio, il contributo e la collaborazione di: Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Pesaro, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro
Con la collaborazione di: Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Pesaro e Urbino, MIUR - Ufficio provinciale di Pesaro e Urbino, Centro Studi Permanenza del classico - Università di Bologna, Centro Studi Antropologia, Mondo Antico - Università di Siena, Camera di commercio di Pesaro e Urbino, Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro
Con il patrocinio di: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Università degli studi di Bologna, Università degli studi di Urbino "Carlo Bo"
Con il contributo di: Aspes spa, Banca di Pesaro, Banca Marche, Coop Adriatica, Marche Multiservizi spa
Con la partecipazione di: Amici della Biblioteca Oliveriana, Fondazione Rossini, Liceo classico "T. Mamiani", Liceo scientifico "G. Marconi", Liceo artistico "F. Mergaroni" di Pesaro, Sezione Mathesis-Pesaro
Ospitalità: Hotel Cruiser Congress
Ideazione e cura: Marcello di Bella
Assistente: Pietro Conversano






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2011 alle 15:47 sul giornale del 08 luglio 2011 - 945 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di pesaro, provincia di pesaro e urbino, provincia pesaro urbino, ente olivieri, salone della parola, filologia, festival della filologia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/m4O





logoEV