Milano-Milazzo Pedalata di solidarietà di Raniero Zuccaro, sosta alla Questura di Pesaro

Milano-Milazzo Pedalata di solidarietà di Raniero Zuccaro 1' di lettura 09/06/2011 -

Si tratta di un'iniziativa da parte di un Sovrintendente della Polizia di Stato Raniero Zuccaro, in forza presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fabriano (AN), dedicata alla sensibilizzazione e raccolta fondi a favore del progetto per la missione in Peru' delle Suore Cappuccine di Madre Rubatto, che ha lo scopo di realizzare una struttura per l'assistenza ai bambini.



L’iniziativa ha preso il via il 5 giugno da Milano. Queste alcune delle tappe: 5 giugno Milano - Parma, 6 giugno Parma - Imola, 7 giugno Imola - Riccione, 8 giugno Riccione - Senigallia, 9 giugno Senigallia - Giulianova, 10 giugno Giulianova -Termoli, 11 giugno Termoli - Ortanova. Le tappe seguenti prevedono una media di 120/130 km al giorno sulla SS16 fino a Bari/Taranto, a seguire sulla SS106 Ionica fino a Reggio Calabria proseguendo infine per Milazzo.

Mercoledì 8 giugno, durante la tappa Riccione-Senigallia, il Sovrintendente della Polizia di Stato Raniero Zuccaro ha attraversato la provincia di Pesaro-Urbino, accompagnato dall’Ass.C. Mariano Boni, in forza presso la Polizia Ferroviaria di Pesaro; entrambi hanno effettuato una sosta presso la Questura di Pesaro - Urbino, dove sono stati ricevuti dal Vicario del Questore, dott. Antonio Sbordone, per un breve saluto a testimonianza della stima e della gratitudine della Polizia dei Stato per un’iniziativa di così alta sensibilità. Subito dopo i due poliziotti hanno ripreso a pedalare.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2011 alle 11:45 sul giornale del 10 giugno 2011 - 1505 letture

In questo articolo si parla di attualità, pedalata, questura di pesaro, raniero zuccaro, milano milazzo, questura di pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/lPU





logoEV
logoEV