Raccolta differenziata, superata la soglia del 50%

Raccolta differenziata 1' di lettura 27/05/2011 -

Aumenta nel comune di Pesaro la raccolta differenziata, a fine aprile si è superata la soglia del 50% (50,11%) contro il 43,34% che si registrava a fine anno 2010. Il miglioramento è dovuto alla crescita del numero di abitanti che fanno la differenziata, passando da 40% dello scorso anno all'attuale 61% in previsione di raggiungere il 75% dei cittadini entro il mese di giugno.



Il miglioramento percentuale è dovuto all'ingresso da aprile di Muraglia con la raccolta di prossimità. Infatti il distretto copre circa il 20% di abitanti della città. Entro giugno si dovrebbe raggiungere il 75% di abitanti che fanno la raccolta differenziata, con la copertura delle zone di Montegranaro, Pantano, Fiorenzuola e Casteldimezzo.

L'obbiettivo di raggiungere il 65% di raccolta differenziata entro fine 2012 sembra più che mai a portata di mano. Consideriamo che nel 2004 si smaltivano quasi 49 milioni di rifiuti urbani, contro i 40 milioni di oggi.

La raccolta differenziata è per i cittadini un diritto e un dovere, questi dati dimostrano che l'impegno c'è e gli sforzi vengono ripagati. Per i più furbi, informiamo che l'azienda sta pensando ad un aumento degli addetti al controllo, al fine di sanzionare gli abitanti "fuorilegge".






Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2011 alle 14:37 sul giornale del 28 maggio 2011 - 966 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, pesaro, Comune di Pesaro, raccolta differenziata porta a porta, rossano mazzoli, pesaro news

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lj9





logoEV
logoEV