'Nuove? Professioni fra crisi e prospettive'

istituto santa marta 1' di lettura 24/05/2011 -

Cultura e sapere come leve per affermare un modello di sviluppo alternativo alla cancellazione dei diritti, alla distruzione dell’ambiente, alla precarietà del lavoro e al problema dei redditi. Sono alcuni temi che la Flc insieme alla Cgil approfondirà giovedì 26 maggio, all’Istituto superiore Santa Marta (ore 9.30), nel corso di un seminario di studio incentrato sul rapporto tra le politiche scolastiche e del lavoro che devono misurarsi in positiva concorrenza con prospettive stabili e permanenti di collocazione nel mondo del lavoro. 



Al seminario interverranno Marco Pivato, giornalista scientifico di QN e autore del testo “Il miracolo scippato”, Silvia Gelardi, preside dell’Istituto tecnico Mattei di Urbino, il professor Franco De Anna, ispettore dell’Ufficio scolastico regionale, Stefania Benatti per la Regione, la segretaria generale della Cgil Pesaro Urbino Simona Ricci e quello generale nazionale Flc Domenico Pantaleo.

Aprirà i lavori Lilli Gargamelli, segretaria provinciale Flc Cgil.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2011 alle 14:50 sul giornale del 25 maggio 2011 - 1117 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, pesaro, Flc, istituto santa marta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/k09