Voler Bene all'Italia - PiccolaGrandeItalia Festa Nazionale dei Piccoli Comuni

VOLER BENE ALL'ITALIA 10' di lettura 06/05/2011 -

Gran successo nel pesarese, aderiscono all'iniziativa 38 comuni della Provincia, per valorizzare tradizioni, paesaggio, enogastronomia e soft economy. Approvato alla Camera il disegno di legge per sostenere i borghi con meno di 5.000 abitanti, un motivo in più per festeggiare



Al via i festeggiamenti per l'VIII edizione di Voler Bene all’Italia, la festa dei piccoli comuni che sarà celebrata l'8 maggio. Una grande giornata corale promossa da Legambiente in collaborazione con Enel Green Power e realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, per valorizzare e celebrare le risorse dei nostri borghi, le loro tradizioni, i tesori e i talenti nascosti, insieme alla loro capacità d’innovazione e di sviluppo.

Nelle Marche la giornata nazionale della PiccolaGrandeItalia è sostenuta da un vasto comitato promotore che vede la partecipazione di Upi, Anci, Uncem, Protezione Civile-Regione Marche e Coldiretti, a cui quest'anno si è unito per la prima volta l'Unpli (Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane) Marche, con il patrocinio e contributo della Regione Marche, Giunta e Consiglio, della Camera di Commercio di Macerata e Fondazione Ca.Ri.Ma e con il patrocinio della Provincia di Provincia di Pesaro e Urbino e Symbola Fondazione per le Qualità Italiane.

Nelle Marche sono 172 i piccoli borghi, quelli cioè con meno di 5.000 abitanti, che custodiscono il 54% del territorio regionale e in cui risiede il 23% della popolazione.

Nella Provincia di Pesaro e Urbino, in cui sono 44 i piccoli borghi su 60 amministrazioni, hanno aderito all'iniziativa 38 piccoli comuni, che hanno unito la loro voce per chiedere sostegno e valorizzazione dell'immenso patrimonio di cui sono custodi.

L'Italia e le Marche hanno un patrimonio culturale e ambientale immenso che è custodito da tante piccole realtà territoriali – commenta Vittoriano Solazzi, presidente del Consiglio della Regione Marche -. Voler Bene all'Italia rappresenta un modo davvero intelligente di proporre questo patrimonio per renderlo ovunque noto. I Piccoli Comuni sono, soprattutto nella nostra regione, uno scrigno prezioso delle nostre tradizioni, delle nostre bellezze, della nostra cultura. Attraverso questo evento, sono certo, sapremo ancora una volta stupire per la bellezza e l'unicità della nostra regione”.

Protagonisti della festa sono i Piccoli Comuni delle eccellenze – commenta Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche -, quelli che si distinguono per la gestione del territorio, la tutela della biodiversità, le fonti rinnovabili e la gestione dei rifiuti. Sono infatti i Piccoli Comuni che formano una preziosa rete dove si intrecciano e vengono valorizzati i prodotti tipici, le tradizioni, l'artigianato artistico, l'innovazione tecnologica e la soft economy, ma dove si investe anche in politiche di tutela del paesaggio e del patrimonio culturale, nonché nella promozione del turismo responsabile. Questo immenso patrimonio rischia di scomparire a causa dello spopolamento e della mancanza dei servizi. È per contrastare questo fenomeno che nasce Voler Bene all’Italia, con l’intento di valorizzare le eccellenze della nostra terra che sono in grado di competere sul mercato globale”.

Lo scorso 5 aprile alla Camera è stato approvato il disegno di legge a favore dei piccoli comuni, una legge stimolata e fortemente voluta dai sostenitori della festa che promuovono da tempo una lunga serie di iniziative a favore della piccola grande Italia e delle migliaia di centri storici che custodiscono l’immenso patrimonio culturale e storico, naturale ma anche enogastronomico del Paese. Questo è un motivo in più per festeggiare l'ottava edizione della campagna, con l'auspicio che la proposta di legge trovi l'approvazione anche in Senato.

I piccoli comuni, il prossimo 8 maggio, si vestono a festa e aprono le porte ai visitatori offrendo il meglio di sé con escursioni, visite guidate, degustazioni e rappresentazioni folkloristiche e mercatini all’insegna dell’identità locale. Ecco alcuni appuntamenti di Voler Bene all'Italia in Provincia di Pesaro e Urbino:

Acqualagna
Ore 15.00 Ritrovo Località Furlo C/O Centro Documentazione e informazione "Riserva Naturale Statale Gola del Furlo"
Visita guidata del "Museo del Territorio" e della Riserva Naturale Statale del Furlo.
Per gruppi superiori a 10 unità, possibilità di trekking finalizzato all'osservazione dei rapaci (aquila) all'interno della Riserva Naturale Statale del Furlo.
Per informazioni e prenotazioni tel. 0721/700041.

Apecchio
In occasione della giornata striscioni su Palazzo Ubaldini, mostra gratuita e esibizione della banda sull'inno di Italia.

Barchi
Alle ore 9:00 lo sparo della bombardella manesca azionata dallo scopettiere medioevale darà il via dalla Porta Nova di Barchi la IX ed. della manifestazione podistica internazionale "ColleMar-athon", la "Maratona dei Valori" di Km. 42,195 che va dal Colle di Barchi al Mare di Fano, e che quest'anno sarà dedicata al 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Prima della partenza del migliaio di maratoneti, la Fanfara dei Bersaglieri suonerà l'inno di Mameli mentre la pattuglia acrobatica Yakitalia disegnerà nel cielo ardite evoluzioni lasciandosi dietro scie tricolori. Lungo tutto il percorso verranno esposte bandiere e teli continui tricolori, mentre la Fanfara dei Bersaglieri continuerà a suonare a bordo di un autobus turistico scoperto su tutto il tracciato di gara...
Il Comune canterà l’Inno nazionale:
L'Inno verrà eseguito da: Fanfara dei Bersaglieri
Presso: Piazza antistante la Porta Nova

Carpegna
ore 9.00 - Escursione naturalistica "Nella Città del Sole" con partenza in località Pian dei Prati ed arrivo sul Sasso Simone con visita al Parco Faunistico.
Percorso: Pian dei Prati - Sasso Simone - Torrente Seminico - Pian dei Prati: Pranzo al sacco nell'area di sosta del Sasso Simone.
Rientro ore 16.00 circa. Al rientro visita al Parco faunistico.
Difficoltà e dislivello: 450 m circa
Informazioni e prenotazioni Centro visite Parco Naturale Tel. 072275350 centrovisite@libero.it
Dal mattino: Gran Fondo MTB "Il Carpegna mi basta" - Sulle strade del Pirata
6^ Edizione valevole per i circuiti Prestigio 2011 (Nazionale), Tour 3 Regioni (Interregionale) e Gran combinata (Nazionale). Il percorso si snoda sul Monte Carpegna con GPM a 1415 metri slm tutto all'interno del Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, caratterizzato da una varietà di aspetti naturali che coprono tutti i passaggi tecnici cari agli amanti della MTB.

Colbordolo
Partenza ore 9,00 dai seguenti luoghi: CAPPONE, MONTECCHIO, PADIGLIONE. Raggruppamenti dei gruppi di ciclisti nella pista ciclabile Bottega-Padiglione, in prossimità del ponte in legno sul Foglia fino ad arrivare al Bocciodromo di Morciola.
A seguire interventi delle autorità, giochi, musica e spuntino per tutti i partecipanti. In caso di pioggia l'iniziativa è rinviata a domenica 15 Maggio 2011 stessa ora.

Gabicce Mare
ore 18.00 Concerto del Trio Melod'Italy "Le canzoni che hanno unito gli italiani"
Il Comune canterà l’Inno nazionale: L'Inno verrà eseguito da: Orchestra
Presso: Gabicce Monte, Piazza Valbruna

Gradara
sarà possibile acquistare, per la prima volta nella sua lunga storia di località turistico-culturale, un biglietto integrato che consentirà la visita, ad un prezzo scontato, alla Rocca e ai camminamenti di ronda.
Il turista potrà ora acquistare un titolo unico per visitare i due principali punti di interesse del borgo fortificato malatestiano, risparmiando e con più facilità, potendo acquistare il biglietto già all'ingresso del borgo.
Un'importante agevolazione per i visitatori, resa possibile dall'accordo stipulato tra Gradara, gestore dei camminamenti di ronda, e Soprintendenza BSAE delle Marche, gestore della Rocca Demaniale di Gradara.

Isola del Piano
Adotta il Paese
dalle ore 16,00 "Oggi mi diverto con te" ludobus itinerante
ore 18,00 inaugurazione del giardino dei "Monsignori"
seguirà "I colori del fare", laboratori creativi anche per adulti
Aperitivo con degustazione di prodotti locali e cena condivisa con la "gluppa" lungo la via.

Mercatello sul Metauro
Ore 10.00 ritrovo in Piazza Garibaldi: visita guidata del centro storico - area museale San Francesco - mostra del Tombolo.

Peglio
Alle 9.30 verrà aperta la Torre, luogo simbolo del paese, chiusa durante l'anno. Attraverso l'aiuto dei volontari della Protezione Civile sarà possibile salire fino in cima e ammirare il panorama mozzafiato che domina la valle circostante. Verso le dieci e mezzo circa partirà proprio dalla torre la passeggiata ecologica che scendendo dalla sommità del paese, attraverserà la collina prendendo la strada verso la vicina Urbania, e si addentrerà poi nella pineta del monte Sassone, fino a giungere in prossimità delle due pale eoliche che si trovano in quella zona. Dopo una breve sosta, si ripartirà in vista della Pieve di Santa Mustiola dove verrà allestito un ricco ristoro di prodotti tipici del territorio.

Piagge
Manifestazione- Collemarathon e distribuzione del materiali informativo della campagna

San Lorenzo in Campo
Passeggiata dalla Piazza Umberto I di San Lorenzo in Campo fino alla frazione di Montalfoglio, dove la Scuola secondaria di I grado "D.Alighieri" si esibirà con il proprio repertorio musicale.
Inoltre vi sarà la presenza del Ludobus provinciale per far giocare i più piccoli all'interno delle mura di Montalfoglio.
L'Amministrazione comunale distribuirà gratuitamente una merenda a base di prodotti tipici locali a tutti gli intervenuti alla manifestazione.
Il Comune canterà l’Inno nazionale: l'Inno verrà eseguito da: Scuola secondaria di I grado- Sezione sperimentale - Presso: Montalfoglio

Sant'Ippolito
Per motivi organizzativi l'iniziativa e' programmata per il 15.05.2011. anche quest'anno verrà riproposto "Andar per radici " passeggiata tra natura, storia,arte e spettacolo, evento giunto alla V^ edizione organizzato con la Pro loco di Sant'Ippolito. Per ricordare la celebrazione dei 150 anni dell'unita' d'italia, verrà offerta una merenda "tricolore"

Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello
"Nella Città del Sole"
Escursione naturalistica da Pian dei Prati al Sasso Simone e visita al Parco Faunistico
Ritrovo: ore 9.00 in località Pian dei Prati (Frontino - PU)
Percorso: Pian dei Prati - Sasso Simone - torrente Seminico - Pian dei Prati
Pranzo al sacco nell'area di sosta del Sasso Simone
Rientro: ore 16.00 circa.
Al rientro visita guidata del Parco Faunistico
Difficoltà: E
Dislivello: 450 m circa


Hanno aderito inoltre i Comuni di: Auditore, Belforte all'Isauro, Borgo Pace, Cantiano, Colbordolo, Fratte Rosa, Frontino, Frontone, Lunano, Macerata Feltria, Mercatello sul Metauro, Mercatino Conca, Mombaroccio, Mondavio, Monte Cerignone, Monte Porzio, Montecalvo in Foglia, Montecopiolo, Montefelcino, Orciano di Pesaro, Piandimeleto, Piobbico, San Costanzo, San Giorgio di Pesaro, Serra Sant'Abbondio, Serrungarina, Tavoleto e il Parco Naturale del Monte San Bartolo e l'Associazione Pro Loco di Serra S. Abbondio.


"I nostri Comuni – evidenzia il presidente Matteo Ricci – non potevano non aderire ad un’iniziativa incentrata sulla valorizzazione dell’identità territoriale, dell’innovazione e della qualità della vita. Elementi che contribuiscono a distinguere la comunità provinciale e che, con il nostro Piano strategico “Provincia 2020”, vogliamo ulteriormente promuovere".


Tutti i programmi sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione www.piccolagrandeitalia.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2011 alle 10:31 sul giornale del 07 maggio 2011 - 1240 letture

In questo articolo si parla di attualità, legambiente, Voler Bene all'Italia, PiccolaGrandeItalia, Festa Nazionale dei Piccoli Comuni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ksa





logoEV
logoEV