In bicicletta sulla Linea Gotica

Staffetta della memoria 1' di lettura 29/04/2011 -

L’ANPI di Pesaro-Urbino in collaborazione con CGIL-CISL-UIL, con gli Istituti Storici Regionali di Emilia, Toscana, Marche e con l’Associazione Libera ha organizzato una manifestazione cicloturistica chiamata “Staffetta della memoria” per ricordare il 66° anniversario della Liberazione.



Lo scopo è quello di ripercorrere il tracciato integrale della Linea Gotica (328 km.).

La manifestazione ha preso il via il 25 aprile da Massa Carrara e terminerà a Pesaro domenica 1º maggio: in particolare l’ultima tappa si svolgerà da Macerata Feltria a Pesaro.

L’ultimo tratto prevede i seguenti momenti: alle ore 10. 30 circa ci sarà l'incontro al Cimitero di Guerra Canadese a Montecchio fra ciclisti CGIL, CISL, UIL, ANPI Pesaro, i ciclisti poi partiranno per Pesaro dove ci sarà un raduno per chiunque voglia riunirsi in maniera spontanea al gruppo e infine, verso mezzogiorno, chiusura in Piazza del Popolo con l'orchestra sinfonica del Conservatorio Rossini con la presenza di autorità locali, enti organizzatori e ciclisti.

L'intero percorso è aperto a tutta la cittadinanza che può aderire in maniera spontanea alla “staffetta della memoria”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2011 alle 15:36 sul giornale del 30 aprile 2011 - 1136 letture

In questo articolo si parla di attualità, anpi, pesaro e urbino, staffetta della memoria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ka1





logoEV