Centro Arti Visive Pescheria: il più sentito cordoglio alla famiglia Sguanci

centro arti visive pescheria 1' di lettura 28/04/2011 -

Il Presidente Roberto Bertozzini, il direttore Gaetano Vergari, il consulente artistico Ludovico Pratesi, i Consiglieri, gli Invitati permanenti e tutto lo staff di Pescheria porgono alla famiglia il loro più sentito cordoglio per la perdita di Loreno Sguanci, ideatore, fondatore e primo direttore artistico del Centro Arti Visive Pescheria.



Il suo intento di promuovere l'arte contemporanea e stimolare il dibattito culturale e artistico a Pesaro è stato da subito progetto coraggioso. Ha apportato un vera e propria metamorfosi culturale alla città, a partire dalla scelta di trasformare Pescheria, il vecchio mercato del pesce, in spazio espositivo per le espressioni artistiche d'avanguardia.

Con la scomparsa di Loreno Sguanci Pesaro perde un uomo, un artista che le ha dato grande prestigio. I suoi lavori si stagliano imponenti nei luoghi simbolo della città (“Porta a mare”) e ci parlano linguaggi antichi che dialogano mirabilmente con la contemporaneità.

Questo era lo Sguanci artista: un connubio straordinario della sapienza respirata nella sua nativa Firenze e della sua visione rivolta al futuro, alla modernità, il cui più prezioso lascito è sicuramente il Centro Arti Visive Pescheria che Sguanci inventò e promosse con tutte le sue energie.

L’uomo rifletteva l’artista, sobrio ed essenziale, ma sempre gentile e disponibile.

A lui va il nostro più sincero elogio per l’opera svolta e l’assicurazione che agiremo perché questa continui a crescere e a dare risalto e fama a Pesaro come avvenuto in questi anni.


da Fondazione Pescheria Centro Arti Visive





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2011 alle 18:57 sul giornale del 29 aprile 2011 - 1213 letture

In questo articolo si parla di attualità, Centro Arti Visive Pescheria, cordoglio, loreno sguanci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/j0k





logoEV
logoEV