Volley: la Scavolini batte Conegliano e centra il terzo posto in classifica

scavolini volley 3' di lettura 27/04/2011 -

Vittoria della Scavolini per 3 a 1 contro la Spes Conegliano: dopo aver perso il primo parziale in volata, le Colibrì ritrovano il loro gioco e conquistano la vittoria contro la squadra veneta. Tre punti importanti in chiave play off ad una sola giornata dalla fine.



La Scavolini si aggiudica in quattro set il match contro la Spes Conegliano e si piazza al terzo posto in classifica. Risultato importante soprattutto alla luce della sconfitta di Busto Arsizio in casa della Despar Perugia che assicura alle pesaresi il terzo posto in solitaria.

Priva di Gioli e Tonon, la squadra veneta ha tenuto bene il campo contro le padrone di casa per tutta la gara, riuscendo a strappare il primo set alle pesaresi nonostante un avvio travolgente delle ragazze di Tofoli (5-0). L'aggancio e il sorpasso delle pantere avviene a quota 21. Tofoli prova a togliere il pallino alle avversarie con due time out consecutivi ma il pareggio bianco rosso sfuma proprio sul 23 a 24. Il muro di Crozzolin su Saccomani chiude il primo parziale a favore delle Spes.

Nel secondo set Pesaro si trova avanti di tre lunghezze al primo time out tecnico e consolida il suo vantaggio punto su punto (17-10). Conegliano prova a rispondere (19-16) ma Pesaro è più concreta e con Pascucci (entrata al posto di Saccomani) chiude sul 25 a 18. Nel terzo parziale è invece Conegliano a partire meglio ma Pesaro ritrova la giusta continuità in attacco con Usic e Guiggi trovando il sorpasso grazie ad un break di 5 a 0 (12-11). La parte finale del set è tutta in mano alla ex di turno, Manzano che mette in campo tutto il repertorio tra muri e attacchi.

Il quarto set è il più equilibrato con le due sqaudre che non riescono ad allontanare le avversarie. Ci prova in avvio Pesaro, ma Turlea riporta tutto in ordine. Conegliano trova il sorpasso sul 18 a 19 ma è nuovamente Manzano a dire di no alle sue ex compagne di squadra. E' infine Flier a guidare le sue compagne alla vittoria con un ace e una schiacciata che mette fine alla partita (25-21).

Dopo due vittorie consecutive il morale in casa pesarese sembra rinato: manca solo una giornata per decidere gli accoppiamenti dei play off e la Scavolini se la vedrà in casa della Rebecchi Lube Piacenza sconfitta oggi nella sfida salvezza contro Modena.

SCAVOLINI PESARO - SPES CONEGLIANO 3-1 (23-25, 25-18, 25-17, 25-22)
PESARO: S. Usic 24, Manzano 11, Flier 18, Saccomani 13, Guiggi 11, Ferretti 1, Boccioletti L, De Gennaro, Pascucci 2. NE: Olivotto, M. Usic, Gasimova. All: Tofoli. CONEGLIANO: Dirickx 3, Rabadzhieva 16, Marinkovic 9, Turlea 17, Fiorin 8, Crozzolin 13, Daminato L, Rossetto L. NE: Sangiuliano, Martinuzzo, Benazzi, Serafin. All. Nesic. Arbitri: Castagna e Gelati.
NOTE: durata set 27', 28', 23', 26' totale 1h e 44'. Pesaro: attacco 62/149 (42%), ricezione 61% (perfetta 35%), muri 15, ace 3, battute sbagliate 6, errori 116; Conegliano: attacco 53/139 (38%), ricezione 65% (perfetta 37%), muri 11, ace 2, battute sbagliate 4, errori 18. Punti totali 98-82.









Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2011 alle 23:46 sul giornale del 28 aprile 2011 - 1765 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli, scavolini volley, lega volley femminile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/j7j





logoEV
logoEV
logoEV