Arrivati mercoledì notte i primi migranti

profughi 1' di lettura 21/04/2011 -

Sono giunti mercoledì notte intorno all'una i dodici migranti provenienti dalla Sicila. Arrivati a bordo di un pullman sono stati ospitati nell'ostello della gioventù di Fosso Sejore.



Sono tutti ragazzi tunisini di età compresa dai 25 ai 31 anni, tranquilli e rispettosi delle regole. Appena giunti all'ostello il personale della Cooperativa Labirinto ha provveduto ad assegnare ai ragazzi le stanze da letto. Giovedì mattina verso le 9.00 i tunisini si sono svegliati ed è stato indetto un incontro per spiegare le regole di comportamento per il quieto vivere e tranquillizzarli dando a loro garanzie di libertà.

Non si conosce la data di un eventuale partenza, i ragazzi sono provvisti di regolari permessi e potranno restare a Pesaro fino al 30 giugno, come disposto dalla Protezione Civile e dalle Autorità. Qualcuno di loro ha familiari in Italia e spera di raggiungerli quanto prima, come un ragazzo volenteroso di recarsi a Milano. Costante la presenza delle autorità, l'assessore Coraducci ha voluto essere presente questa notte all'arrivo dei migranti e questa mattina al loro risveglio. Sono previsti due report al giorno per monitorare le presenze degli ospiti.






Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2011 alle 10:01 sul giornale del 22 aprile 2011 - 1256 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, migranti, fosso sejore, profughi, tunisini, rossano mazzoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jTl





logoEV
logoEV
logoEV