In distribuzione il nuovo volume di 'Sacramentaria e scienze religiose'

istituto teologico marchigiano 3' di lettura 19/04/2011 -

E’ in distribuzione il nuovo volume di “Sacramentaria e scienze religiose”, la rivista semestrale pubblicata dall’Istituto teologico marchigiano (ITM) e dagli Istituti superiori di scienze religiose (ISSR) di Ancona, Ascoli Piceno e Pesaro.



Fondata nel 1991 la rivista nella sua prima serie s’intitolava “Quaderni di scienze religiose”; a partire dal numero 25 ha assunto la denominazione attuale, per evidenziare il ruolo di primo piano che s’intendeva dare alla sacramentaria, che è oggetto della specializzazione del biennio di licenza dell’ITM. La rivista, diretta da Giancarlo Galeazzi, si struttura in tre sezioni: la prima, dedicata alla Teologia sacramentaria, è curata da Mario Florio; la seconda incentrata sulle Scienze umane e religiose, è curata da Francesco Giacchetta; la terza, infine, è riservata alle recensioni e segnalazioni. Ogni fascicolo di oltre 200 pagine, documenta prevalentemente l’attività di studio e di insegnamento dei docenti degli Istituti che pubblicano la rivista. Così biblisti, storici, teologi, filosofi, eticisti, liturgisti, pedagogisti si alternano nelle varie rubriche in cui si articolano le tre sezioni.

Nel nuovo fascicolo si dà particolare rilievo nella prima parte ad una tematica, quella della Eucaristia, in vista del prossimo Congresso eucaristico nazionale (CEN), che si terrà ad Ancona il prossimo settembre, e vengono pubblicati al riguardo alcuni contributi presentati a convegni dedicati appunto all’Eucaristia: così la coinvolgente meditazione sulla “Eucaristia come dono d’amore” che il cardinale Angelo Comastri ha tenuto ad un convegno per il CEN ad Ancona, la densa riflessione su “Eucaristia e condivisione” che il cardinale Angelo Scola ha tenuto ad un convegno per il CEN a Fabriano, e le interessanti relazioni lette alla Giornata filosofica del 2010 sull’Eucaristia in due filosofi francesi contemporanei: Jean Luc Marion, studiato dalla prof. Carla Canullo dell’Università di Macerata, e Michel Henry, studiato da Giuliano Sansonetti dell’Università di Ferrara. Fanno corona a questi contributi tematici alcuni apporti relativi all’esegesi degli Atti degli Apostoli, alla mistagogia, alla cristologia ad opera, rispettivamente, dei docenti Gino Fattorini Giovanni Frausini e Paola Thellung.

Non meno nutrita è la seconda parte che si apre con un saggio di Cataldo Zuccaro, rettore della Pontificia Università Urbaniana e assistente nazionale del MEIC, su “identità e dialogo”; seguono contributi di docenti del Polo teologico di Ancona: Michele Carmine Minutiello e Giancarlo Galeazzi sul cielo, di Marco Strona su Cornelio Fabro, e ancora interventi e note di Paola Mancinelli, Gaetano Tortorella e Galeazzi. Nella terza parte, infine, vengono recensiti libri (Giacomo Ruggeri e Morena Baldacci), convegni (Gina Masi), riviste (Strona) e mostre (Andrea Fiamma). Dunque, un fascicolo che tocca una molteplicità di temi, ma che (come scrive mons. Edoardo Menichelli nell’editoriale) “privilegia il tema eucaristico, com’è giusto che sia dal momento che ci stiamo avvicinando al Congresso Eucaristico Nazionale”, tanto più che l’ITM e l’ISSR di Ancona “sono in diverso modo impegnati ad approfondire l’Eucaristia per la vita quotidiana”.

Coloro che fossero interessati alla rivista, possono chiederne copia alla segreteria del Polo teologico marchigiano in via Monte Dago n. 87 di Ancona (tel. 071.89.18.51 h. 9-12).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2011 alle 17:34 sul giornale del 20 aprile 2011 - 1876 letture

In questo articolo si parla di attualità, Istituto Teologico Marchigiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jO9





logoEV