Fermato nei pressi dell'Ipercoop ucraino senza permesso di soggiorno

ipercoop pesaro 1' di lettura 19/04/2011 -

Gli agenti della Questura di Pesaro, durante l'attività di prevenzione e controllo del territorio, lunedì verso le 15.30, fermavano e identificavano in via Andrea Costa, un 43enne di origini ucraine, risultato non essere in regola con il permesso di soggiorno.



Una Pattuglia della Polizia, intervenuta all'ipercoop, dopo alcune segnalazioni da parte di cittadini, trovava l'uomo seduto di fronte all'ingresso del centro commerciale. Sottoposto ad accertamenti da parte dell'Ufficio Immigrazione circa la posizione sul territorio nazionale, risultava non aver rispettato un decreto di rigetto dell’istanza di rinnovo del proprio permesso di soggiorno. L'uomo sarà espulso dal territorio e rimpatriato.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2011 alle 15:16 sul giornale del 20 aprile 2011 - 2104 letture

In questo articolo si parla di cronaca, clandestino, pesaro, polizia di pesaro, rossano mazzoli, ipercoop pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jN0





logoEV
logoEV
logoEV