Auto danneggiate a Villa Fastiggi, dopo il danno la beffa

tribunale 1' di lettura 19/04/2011 -

I fatti risalgono alle notti del 20 e 21 marzo, quando L.M.C. 22enne pesarese, danneggiò con pesanti pietre, diverse auto parcheggiate in via Achilli a Villa Fastiggi. Almeno 40 le vetture rovinate, per un ammontare di 50mila euro di danni.



Il processo, svoltosi nella gionata di lunedì, si è chiuso con L.M.C. che ha patteggiato la pena ad un anno di reclusione che sconterà agli arresti domiciliari, come stabilito dal giudice. Per i proprietari delle vetture, sembra difficile poter ricevere un risarcimento danni, considerando che il ragazzo è nullafacente e non sia intestatario di nessun bene.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2011 alle 17:42 sul giornale del 20 aprile 2011 - 1090 letture

In questo articolo si parla di attualità, tribunale, pesaro, villa fastiggi, pena, roberta baldini, vandalo, auto danneggiate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/jPc





logoEV
logoEV
logoEV